[acquisti] #MORPHEBRUSHES su #BeautyBay

Tra le newsletter a cui sono iscritta c’è anche quella di ||BeautyBay.com|| . Spesso non le apro neanche, invece qualche giorno fa sono stata attratta dall’oggetto “Morphe promo”: non sono adeguatamente informata sui pennelli di questo marchio, ma ricordo che quando ho “abbandonato” il blog si iniziava a parlare di Morphe Brushes nei vari blog/canali YT. Senza pensarci troppo ho quindi deciso di acquistare qualche pennello, scegliendone 3 tra quelli facenti parte dell’offerta 3×2 e poi, già che c’ero, acquistandone altri due di cui necessitavo (un blending brush classico -che torna sempre utile- e uno per labbra, che costa molto poco!).

BEAUTY BAY - MORPHE 3 FOR 2

Offer applies to selected lines only for a limited time. Offer will automatically update in the shopping basket. The lowest value item will be free.

Le spese di spedizione (quelle non tracciate, che in Italia arrivano mediante posta tradizionale) definite International Saver (5-7 Days) sono gratis per gli ordini minimi di 18€ , altrimenti questi sono i costi attuali (tabella tratta dalla pagina www.beautybay.com/delivery)

||click per ingrandire||

E’ la prima volta che ho acquistato da questo sito. Il metodo di pagamento esclude PayPal (peccato, perché io sono pigra e mi scoccio di andare a prendere in borsa la carta XD), è necessario quindi inserire i dati della propria carta di credito, nel mio caso la PostePay (Visa). Viene inviata la One Time Password al numero di cellulare corrispondente alla carta, in modo che l’acquisto sia sicuro. L’importo di addebito sull’estratto conto viene segnato in Sterline e questo viene esplicitato sotto il totale in Euro nella schermata di conferma dell’ordine, che si apre dopo che il pagamento è andato a buon fine e sulla quale viene trascritto il numero dell’ordine.

Immediatamente si riceve un’e-mail di conferma dell’ordine, che contiene il riepilogo dei prodotti acquistati e il numero di ordine.

Ho ordinato nella serata di martedì 9 Maggio (più o meno alle ore 19:00), il mattino successivo alle 09:00 una e-mail mi ha avvisato che il mio pacchetto era stato spedito. Il pacco è arrivato il mattino di giovedì 18 maggio tramite Posta “tradizionale” (il postino ha lasciato il pacchetto senza aver bisogno di firme).

Ho acquistato:

  • R33 Round Blender Brush (5.70€)
  • M433 Pro Firm Blending Fluff Brush (7.70€)
  • E32 Elite II Oval Concealer Brush (8.90€)
  • M430 Duo Fibre Crease Brush (4.50€ – gratis)
  • M170 6 Oval Lip Brush (2.50€)

A conti fatti ho pagato ogni pennello 5 €!

La promozione è ancora in corso e l’unico pennello tra questi che ho acquistato che è Out Of Stock è il M430 Duo Fibre Crease.

Li ho già lavati (uso il Brush Cleanser di MAC ||review|| e l’aggeggio “Brush Buddy” ||comprato da OVS||) e l’unico che ha  perso un paio di setole è quello da sfumatura M433, che nell’aspetto è del tutto simile al MAC 217, SIGMA 227, SIGMA E25. Questo pennello l’ho già utilizzato due volte e l’ho trovato ottimo!

Avete pennelli MORPHE? Tra quelli che ho preso ce n’è qualcuno che usate anche voi oppure ne avete qualcuno da consigliare? Oppure di questo brand avete altre tipologie di prodotti?

Buona domenica!

Prodotti finiti! (quelli che mi sono ricordata di tenere da parte)

[Bozza del 16.02.2014, Pubblico oggi (19.05.2017): come si suol dire meglio tardi che mai.]

C’è stato un tempo {probabilmente l’ultimo post di questo tipo risale ad un anno e mezzo fa} in cui avevo iniziato una serie di post “Prodotti finiti!” in cui, oltre ad elencare quali prodotti avevo terminato, scrivevo anche se “col senno di poi” li avrei riacquistati oppure no. Poi ho smesso, non perché non volessi più scriverli o chissàcomemai, semplicemente

  • non sono una divoratrice di prodotti
  • non sempre mi ricordo di conservare le confezioni
  • se mi ricordo di conservare le confezioni, le accantono ma mi dimentico di fotografarle
  • inizio una serie di bozze che poi ritrovo dopo mesi (per caso, obviously)

Oggi però un giorno nuovo (!) quindi ecco alcuni prodotti che ho finito negli “””ultimi””” tempi!

MADINA matita occhi Twist Up! #131 Matte purple

review: https://mymakeupbox.wordpress.com/2014/01/25/review-madina-matita-occhi-twist-up-matte-purple/

–> La ricomprerei? SI’, ma ho altre matite viola da finire, prima

KIKO  LLSE #15 Lilla

–> Lo ricomprerei: SI’ (già fatto)

NYX Jumbo Eye Pencil Milk 

review: https://mymakeupbox.wordpress.com/2012/03/04/nyx-jumbo-eye-pencil-milk-lavender-pacific/

–> Lo ricomprerei? Certamente SI’, non l’ho ancora riacquistato però perché devo comprarlo su Ebay e perchè ho comprato una matita bianca opaca da WJCON e voglio prima provare quest’ultima.

PUPA mascara Vamp!

review: https://mymakeupbox.wordpress.com/2013/11/07/review-pupa-mascara-vamp/

–> Lo ricomprerei? NO {leggi review}

FRIA salviette struccanti waterproof

review: in bozza

–> Lo ricomprerei:

BIODERMA SensiBio H2o solution micellaire – struccante viso/occhi

Ne ho praticamente una scorta (grazie a mia sorella che nel dubbio mi ha comprato tutti i formati!), per ora ho finito le boccette da 250ml e da 500ml.

review: https://mymakeupbox.wordpress.com/2013/09/18/review-bioderma-sensibio-h2o-solution-micellaire-struccante-visoocchi/

–> Lo ricomprerei: SI’ (già fatto)

TOO FACED Shadow Insurance

review: in bozza

–> Lo ricomprerei: SI’ (già fatto), lo adoro.

Eyeliner: SEPHORA vs KAT VON D

Ciao! Una delle mie tappe dello ||shopping della scorsa domenica|| è stata SEPHORA: ho approfittato dello sconto del 15% per la festa della mamma per comprare due prodotti TONYMOLY:

Di questo brand avevo comprato, per regalarlo a un’amica a Natale, lo stick contorno occhi rinfrescante e decongestionante

TONY MOLY Panda’s dream Stick contorno occhi rinfrescante e decongestionante • in vendita in esclusiva da Sephora: 10,90€

che ora si può acquistare anche in un graziosissimo kit abbinato alla Panda’s Dream Moisture Gel Cream. Se volete provare questi prodotti di certo è conveniente il cofanetto, dato che la sola crema costa attualmente 22,90€!

TONY MOLY Panda’s Dream Cofanetto Festa della Mamma • in vendita in esclusiva da Sephora: 25,00€

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In questa mia visita da SEPHORA ho notato un espositore con i tre eyeliner liquidi della nuova linea Stylographic, tutti a penna, che si differenziano per la dimensione della punta e quindi del tratto: Fine, Classic e Dramatic.

“Stylographic”, una nuova generazione di eyeliner pennarello per realizzare tratti grafici e stilosi: formula waterproof, lunga tenuta impeccabile e colore nero profondo, per una coprenza estrema già dalla prima passata.

Fine Line – Eyeliner pennarello tratto ultra sottile waterproof

Micro punta ultra sottile per un tratto estremamente preciso.Il più sottile e preciso degli eyeliner “Stylographic”, per tracciare una linea ultra sottile dalla tenuta waterproof impeccabile.
La sua punta sottilissima, associata alla formula dal nero intenso, waterproof e lunga tenuta, assicura un tratto millimetrico assolutamente perfetto. 

Classic Line
Punta lunga, precisa e flessibile, per un tratto di eyeliner impeccabile in un solo gesto. La sua punta lunga e flessibile, associata alla formula intensa, waterproof e lunga tenuta, permette di disegnare agevolmente tratti dal nero ultra coprente.

Dramatic Line – Eyeliner pennarello intensità estrema waterproof

Punta angolata per tracciare linee di diverso spessore, dalle più sottili alle più audaci. Il più spettacolare degli eyeliner “Stylographic”, per disegnare tratti sottili o audaci, dalla tenuta waterproof impeccabile.
La sua punta angolata, associata alla formula intensa, waterproof e lunga tenuta, consente di disegnare facilmente, a seconda dell’effetto desiderato, tratti sottili o spessi dal nero ultra coprente.

[descrizione tratta dal sito ufficiale Sephora.it e sintetizzata da me]

Ho messo a confronto, per curiosità, quello dalla punta più fine con il celebre Ink Liner Trooper (nero) di KAT VON D:

SEPHORA Stylographic Fine Eyeliner vs KVD Tatoo Liner Trooper

Onestamente non ho rilevato particolari differenze nella stesura (tenete conto però che lo swatch è sul dorso della mano!) anche se la punta è di materiale diverso (il KVD è in setole sintetiche). La grande pecca, a mio avviso, di quello di SEPHORA è che va a infilarsi nelle microrughette (lo vedete dalla prima foto?). Una volta asciutti sono entrambi no-transfertDopo averli swatchati sono tornata a casa e mi sono lavata le mani: entrambi hanno resistito a sapone e acqua. Li ho struccati passando un dischetto di cotone imbevuto di acqua micellare (GARNIER): sono venuti via entrambi senza strofinare granché, anche se per rimuovere quello di SEPHORA ho dovuto insistere di più. Onestamente pensavo che per quello di KAT VON D occorresse un bifasico!

Tatoo Liner, disponibile in 2 (nero e marrone) colori e contenente 0,55 ml di prodotto, è in vendita in esclusiva da SEPHORA al prezzo di 19,90€ cad. mentre ogni Stylographic Eyeliner di SEPHORA contiene 0,5 ml di prodotto e costa 12,90€.

Avete provato uno (o entrambi) di questi eyeliner? In generale qual è il vostro preferito, se ne avete uno?

Ho una domanda per voi che usate Instagram: non mi si pubblicano le didascalie contenenti @ (nome IG), sapete perché?

[haul] MAC #FruityJuicy : Love At First Bite Lipstick

Ciao! In questi giorni ho fatto un po’ di shopping e una delle mie tappe è stato MACSono andata principalmente per il Back2MAC e per un consiglio/conferma sui colori da usare per il trucco occhi (ho poi prenotato una Lesson, vi interessa un post a riguardo?), ma quando ho visto il display con la collezione estiva FruityJuicy non ho saputo resistere al packaging! Ho subito provato i due rossetti accesi limited edition Love at First Bite [Amplified] e Si, Si, Me! [Satin]: il primo è descritto come Bright fuchsia mentre il secondo come Deep violet .

MAC Fruity Juicy Collection for Summer 2017 Lipstick

MAC Fruity Juicy Collection for Summer 2017 Lipstick • pic from Temptalia.com

La scelta è stata ardua e fino all’ultimo ero molto indecisa su quale portarmi a casa… li ho quindi messi a confronto con Flat Out Fabulous, ovvero il rossetto fucsia che sto davvero adorando e che mai avrei pensato di potermici vedere (presto pubblicherò un post a riguardo) e ho pensato a quale dei due avrei indossato di più in estate… devo però confessarvi che tuttora sto pensando al Si Si Me!  ||Misato|| dice che ricorda Rebel (che io non ho e di cui ho il “color-dupe” di KIKO, con cui però non mi ci vedo). L’informazione di Misato l’ho letta dopo essere andata in negozio e l’unico colore con cui l’ho confrontato è quindi FOF:

Come si vede (spero) dalla foto, fanno tutti e tre parte della stessa famiglia di colori ma sono molto diversi tra loro sia -ovviamente- per il finish sia per la tonalità: Sì, sì, me! dal vivo sul braccio mi ha ricordato Flat Out Fabulous, pur essendo più scuro e luminoso, quindi ho optato per scegliere Love at first bite .

Su Instagram Sì, sì, me! sta spopolando! Anche il Fix+ al cocco mi sembra sia un best seller insieme alla Pearlmatte Face Powder (che se l’avessi io non avrei il coraggio di usarla, da quanto è bella!). Tutta la collezione è visionabile dalla sempre-sul-pezzo Temptalia

Al momento in cui scrivo la collezione è disponibile solo negli store italiani da una 15ina di giorni, non so se e quando arriverà online! Come sapete si può telefonare in negozio ed effettuare un acquisto per corrispondenza. I rossetti hanno un costo di 19,50€ cad (stesso prezzo dei Lipstick). In Nord America invece questa collezione uscirà tra un paio di giorni, il 18 Maggio. 

Gli swatches di seguito invece sono di ||FionaSeah.com||che mi ha gentilmente concesso di utilizzarli per questo mio post (thank you Fiona!). Sono arrivata al suo post dopo una ricerca su google finalizzata a cercare delle foto dei due rossetti a confronto (che trovo abbastanza fedeli alla realtà) ma soprattutto dei due rossetti paragonati ad altri Lipstick:

M.A.C Fruity Juicy - all lipstick swatches

swatches by Fionaseah.com

Swatch comparison for Sí, Sí, Me! and Love At First Bite

swatches by Fionaseah.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il suo post da cui ho tratto le foto è ||Review: MAC Fruity Juicy Lipsticks – Love At First Bite & Si, Si, Me!||

Voi siete attratte da questa collezione? Da cosa, in particolare? Avete acquistato qualcosa?

#5×1000 #TERREDESHOMMES

Ciao! Mentre il post si pubblica io sono a fare la dichiarazione dei redditi…anche quest’anno non sono certa di presentare le ricevute di tutte le spese detraibili che ho sostenuto lo scorso anno…dannato disordine! Ecco quindi il mio buon proposito per l’anno venturo: inserire sempre nell’apposita cartelletta tutte le ricevute e i documento man mano che li ho sotto mano!

Voi siete più ordinate di me, in generale e con i documenti?

Come ogni anno ho scelto di devolvere il mio 5×1000 alla Fondazione Terre des Hommes.

Voi sostenete qualche organizzazione?

Immagine creata dallo screenshot della pagina del sito ufficiale: terredeshommes.it/il-tuo-5×1000-difende-i-bambini-dalle-ingiustizie/

“Terre des Hommes da oltre 50 anni è in prima linea per proteggere i bambini dalla violenza e da ogni abuso e sfruttamento. Agiamo concretamente contro il traffico dei bambini, il turismo sessuale, la discriminazione di genere e ogni forma di schiavitù e maltrattamento. Lavoriamo per garantire a ogni bambina e bambino la possibilità di andare a scuola ed essere protetti da qualsiasi sopruso: in Italia, come nel resto del mondo.
Nel 2016 abbiamo aiutato più di 1 MILIONE di BAMBINI in 20 paesi. Il tuo 5×1000 sarà uno scudo in più per difendere milioni di bambini dall’ingiustizia.”

Buona giornata e buona settimana!

[review] MAC Pro Palette Large Single per ombretti e blush

Ciao! Oggi mi dedico ad un mio recente acquisto. MAC come certo saprete propone la Pro Palette in tre diversi formati e dà la possibilità di inserirvi delle griglie (“Insert”, in vendita a parte) che consentono di personalizzare le palettes secondo la propria necessità. Tuttavia, le palettes possono essere utilizzate anche anche senza Insert, ma solo inserendovi ombretti MAC. Infatti, purtroppo la base delle palettes MAC non è magnetica (lo è solo la chiusura)!

Prima di acquistarla, sebbene sia andata allo store, ho cercato di documentarmi per poter valutare se acquistare questa o buttarmi su un’altra Z PALETTE. Purtroppo non ho trovato risultati molto utili ai fini della mia ricerca (review italiane non le ho trovate…solo USA) e alla fine ho deciso di acquistare la ProPalette per poter custodire nel modo più sicuro possibile questi miei prodotti del brand.

DIMENSIONI E PESO

La palette Large·Single vuota pesa 163 gr (misurata con bilancia alimentare digitale). Nella mia ho inserito due Insert: quello da 9 ombretti (vuoto pesa 81 gr) e quello per due blush (vuoto pesa 48 gr). La ProPalette misura [chiusa 11.5x18x1,5 cm] e [aperta 22x18x1.5 cm] circa e il peso, completa, è di 291 gr.

E’ maneggevole, anche se dai video che avevo visto su YT mi sembrava un po’ più piccola…certamente ha il suo peso una volta completa ma tutto sommato non è pesantissima. Mi piace il coperchio trasparente (che sembra molto robusto, come del resto la struttura).

CAPIENZA

Arrivata in negozio ero indecisa se acquistare subito l’Insert per gli ombretti oppure posticipare l’acquisto: ho chiesto alla MUA quale fosse la capienza della Large·Single applicando solo l’Insert per i blush, lei non lo sapeva con precisione ma ha ipotizzato 11-12 refill pans. In realtà facendo le prove a casa i refill pans inseribili nella palette dotata di Blush Insert sono 15 ! Mentre salgono a 23 ombretti (con un po’ di avanzo ai lati) se si utilizza senza griglie.

Qualora si volesse usare senza griglie e per ombretti non MAC (le cialde però andrebbero fissate in qualche modo alla base, magari con lo scotch di carta che permette la rimozione in modo più facile rispetto alla colla) la sua capienza è di

9 cialde da 36mm e 7 MAC:

MAC ProPalette Large Single MAC + 36mm pan

8 cialde da 30 mm e 13 MAC:

[Edit: fine Maggio 2017]

MAC ProPalette Large Single MAC + NABLA e/s

 

A proposito di refill pans…io ho in tutto proprio 9 ombretti, di cui 7 in versione refill e quindi dotati di magnete e 2 invece in versione monoli ho depottati e pur sapendo che la loro cialda non è magnetica ero convinta che si incastrassero alla perfezione nei vani predisposti…e invece no! Il risultato è che se la palette si capovolge i miei due ex-mono escono e si spostano. Ho provato a porvi rimedio utilizzando delle calamite adesive, sia quelle in dotazione alle Z PALETTE sia del tipo che uso per il craft….niente da fare, non si attaccano alla base della ProPalette

Avete consigli per il fissaggio?

Come dimensioni e capienza, la “sorella” Large·Duo è il doppio, infatti la palette è formata da due vani speculari.

Spero che aver scritto queste informazioni possa essere d’aiuto a chi deve acquistare online!

Edit fine Maggio 2017:

Al termine di una Lesson ho acquistato altri 3 ombretti: Mylar, Soft Brown e Contrast: questa nuova disposizione, con l’Insert per i Blush al centro, mi permette di tenere fermi anche i due ombretti depottati e quindi non dotati di magnete!

MAC ProPalette Large 12 ombretti + 2 blush


Descrizione colori ombretti e blush dal sito ufficiale MAC:

Nylon = Oro delicato con scintillio ghiacciato [Frost]

Star Violet = Prugna marrone rosato [Veluxe Pearl]

Sketch = Burgundy con luminescenze rosse [Velvet]

Paradisco = Rosa corallo brillante con perle [Frost]

Antiqued = Marrone cenere bronze [Veluxe Pearl]

Blackberry = Marrone prugna borgogna tenue [Matte]

Stars ‘n’ Rockets = Porpora con perla rosa [Veluxe Pearl]

Parfait Amour = Blu-violetto con luminescenze [Frost]

Plumage = Pavone cipria [Matte]

Mylar = Warm beige [Satin] – discontinued

Soft Brown = Warm brown [Matte]

Contrast = Blu porpora con perla blu [Velvet]

Melba = Corallo pesca tenue [Matte]

Harmony = Rosa-beige marrone tenue [Matte]

 

Forse potrebbe interessarti –> Palette personalizzate ||click||

ombretti NABLA: crea la mia wishlist!

Di NABLA ho solo sentito parlare (bene). Questo brand ha fatto il suo debutto nel Dicembre 2013, ma da quel momento in poi io sono stata poco dietro alla beauty web community e alle novità, inoltre essendo consapevole della mia “fragilità cosmetica” inizialmente ho preferito tenermi alla larga per non cadere in tentazione! Mi è però rimasto in testa e quando ho ripreso a “navigare” ho iniziato a cercare opinioni e swatches online e dal (onestamente poco) che ho sbirciato finora tutti sembrano parlarne bene dei prodotti e a me è venuta voglia di acquistare qualcosa per provarli!

E da qui nasce il titolo di questo post… infatti pur avendo due rivenditori a Milano non riesco a recarmici, quindi ho deciso di acquistare online. Vorrei comprare per il momento ombretti (mio grande ammmore❤), perché sul trucco occhi vado sul sicuro: anche se dovessi sbagliare ad acquistare qualche colore sono certa che cmq troverei il modo di sfruttarli  mentre per i prodotti labbra, viso e sopracciglia preferisco attendere e avere l’occasione di provarli fisicamente. Acquisterò comunque un UnderEye Concealer, mi ispira proprio!

Ma veniamo alla wishlist! La prima cosa che ho fatto è stata cercare gli swatches ufficiali: spero di non sbagliarmi a pensare che essendo il canale ufficiale i colori in video siano molto simili alla realtà! 

Su 82 ombretti visti ne ho trascritti nella mia wishlist cartacea ben 36! Direi che occorre una cernita!! 

Ho quindi fatto un giro sull’Instagram ufficiale📷 ….e mi sento come i discendenti di Ash Ketchum con i Pokémon…”gotta catch ‘em all!”

Instagram/NablaCosmetics

Ho fatto una ricerca su google/YT, aperto credo una 60ina di schede di review/swatches/comparazioni e poi ho chiuso la finestra, rischio di finire domani mattina e soprattutto conoscendomi sarei in grado di aumentare la mia lista anziché diminuirla!

CRÈME SHADOW

8 sono quelli che ho in wishlist, ma per il momento penso di acquistarne solo uno e ho scelto un colore neutro da usare sia da solo a tutta palpebra sia come base per altri ombretti. Sono indecisa tra ➡️ Morning Glory [nude beige rosato, matte], ➡️ Underpainting [beige-crema dal sottotono caldo, matte] e ➡️ Birki [nude color carne, satin]. Al momento il prodotto analogo che sto usando è l’EyeShadowBase “Persuade” di SIGMA.

Voi che dite? Li usate? Come vi ci trovate? Quale mi consigliate?

EYESHADOW

I colori che uso maggiormente sono i viola (amo questo colore in tutte le sue tonalità, in particolare i freddi) e i borgogna/prugna (ad esempio i miei inseparabili sono Star Violet e Sketch di MAC).

La mia scelta verte solo sui colori, in quanto i finish mi sembrano tutti meravigliosi!

Gli unici che sono certa di voler avere sono ➡️ Selfish, ➡️ Circle e ➡️ Lilac Wonder per la categoria “viola” e ➡️Mimesis e ➡️Daphne n°2 per la categoria “borgogna”.

Gli altri ombretti che dalle descrizioni sul sito ufficiale mi incuriosiscono sono

➡️ Calypso, Grenadine, Ground State, Juno Moon, Cattleya, Sensuelle, Under Pressure

Ho il dubbio su Grenadine: potrebbe essere simile al MAC StarViolet o non c’entra nulla? E Cattleya con Stars ‘n’ Rockets?

ma non so davvero quali scegliere!

Inoltre vorrei uno o due colori neutri dal finish matte da utilizzare come transition colorAvrei pensato a: 

➡️ Narciso

➡️ Petra

Caramello invece mi sembra troppo caldo, troppo ocra….

Mi piace anche molto ➡️Fahrenheit, ma è piuttosto modulabile? 

voi cosa mi suggerite?

Tra qualche giorno, il 9 maggio, debutteranno i Dreamy Matte Liquid Lipstick quindi penso ci sarà anche un’offerta e vorrei approfittarne per fare il mio acquisto online.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Instagram/NablaCosmetics

Sicuramente voi avete già provato qualcosa di NABLA, qual è l’ombretto tra quelli che ho citato che mi consigliate? Oppure ce ne sono altri che non ho considerato ma a cui vale la pena dare una chance? Io non amo i toni marroni, i miei make-up spaziano dal viola (❤), ai borgogna (Sketch è il colore che uso per dare profondità al trucco), ai verdi acqua/teal/blu.

Vi chiedo quindi un consiglio e vostri pareri in merito ai prodotti NABLA (anche non solo ombretti).

Grazie anticipatamente!

Cipria [manicure semipermanente · Trugel]

Ciao!  Da Settembre 2016 applico sulle unghie il semipermanente: ho sempre amato smaltarmi le unghie e le nail art ma non avendo spesso il tempo necessario per dedicarcimi ho deciso di rivolgermi a delle professioniste. Alterno smalti TRUGEL e CND · SHELLAC: dove vado io il primo costa poco meno quindi scelgo spesso questo brand con cui mi trovo bene per una questione prettamente economica. Il range di colori, almeno di quelli disponibili dove vado io, è più limitato rispetto a SHELLAC ma c’è comunque una buona scelta.

“Lo smalto semipermanente Trugel di EzFlow offre un’applicazione facile, come quella di uno smalto tradizionale, con la garanzia di una manicure perfetta per oltre tre settimane.
Trugel possiede una formula protettiva in gel puro 100% che lascia le unghie sane e forti, polimerizza in lampada LED e UV e può essere rimosso con l’apposito solvente in soli 10 minuti. Quando applicato Trugel risulterà sottile e leggero sull’unghia per un effetto estremamente naturale.

TruGel di EzFlow il gel che asciuga in lampada LED o UV, permette un’applicazione facile come uno smalto e una manicure perfetta per oltre tre settimane. Disponibile in una gamma di oltre 160 brillanti colori dai finish shimmer, glitter, crème e neon.”

[immagine e descrizione da http://shop.ezflowitalia.it/ ]

Nelle settimane di Aprile ho scelto un color cipria a mio avviso molto elegante: è la seconda volta – non consecutiva – che lo applico, pensate che alla prima applicazione non ero molto convinta perché non sono mai stata una fan della mannequin manicure ! Il colore è Crème de la crème, che ho personalizzato applicando degli strass sugli anulari (idea dell’onicotecnica che ha capito che volevo “dare luce” alla manicure!). Questa sfumatura di rosa fa parte della collezione, uscita nel 2015, “French Remix”.

collage realizzato su http://www.photofancy.it | immagini smalti dal sito http://shop.ezflowitalia.it | fotografie di mia proprietà

Per quanto riguarda applicazione e rimozione gli smalti TRUGEL mi sembrano di ottima qualità, mentre per quanto riguarda la durata nel mio caso vanno rimossi entro le tre settimane perché intorno a tale periodo iniziano a sbeccarsi in punta.

Cosa pensate dei colori così tenui sulle unghie? Vi piacciono?

Iniziativa KIABI: “Give me 5 for charity”

re-blog da Manuela | The Fashion Cat (che ringrazio per avermi messa a conoscenza dell’iniziativa):

Iniziativa interessante da KIABI, un altro (bel) modo di donare a chi ne ha bisogno!

#GiveMe5 !

The Fashion Cat

Conoscete KIABI? Penso proprio di si, ma per coloro che ancora non ne hanno sentito parlare si tratta di un’azienda francese che vende abbigliamento e accessori per uomo, donna e bambino a prezzi super competitivi per essere sempre alla moda senza spendere un capitale.

Oltre alla vendita, KIABI si impegna in campagne di beneficenza: anche quest’anno ha rinnovato il sodalizio con HUMANA People to People Italia Onlus con la campagna “Give me 5 for charity”.

Il numero 5 non è casuale, anzi, è il vero fil rouge di tutta l’operazione.

  • Give me 5” richiama il tipico gesto del darsi il 5, quando due persone colpendosi la mano sottolineano il fatto di avercela fatta insieme.
  • 5 sono i propri abiti inutilizzati che ogni cliente può consegnare alla cassa, e che andranno a costituire il novo guardaroba dei bambini e dei ragazzi ospitati all’interno della comunità di FATA Onlus.
  • 5…

View original post 135 altre parole

[primeimpressioni] fondotinta L’OREAL Infaillible Total Cover

Ciao! Qualche settimana fa ho acquistato il fondotinta L’OREAL Total Cover della linea Infaillible, che promette coprenza elevata senza effetto maschera.

immagine dal sito http://www.loreal-paris.it

L’ho acquistato, pagandolo 16,70 presso un punto vendita TIGOTA’ ma probabilmente si trova anche a meno. Il PAO indicato è di 12mesi mentre la quantità contenuta nel tubetto è 35 g

Trovare la colorazione non  stata una passeggiata in riva al mare perchè tra le 5 disponibili, escluse le più scure, sono rimasta incerta sulle tre più chiare…il più chiaro è il n.13 ma il sottotono era talmente rosato che magari-anche-no. Ho scelto quindi la n.20 Sand, immaginando che sarei dovuta andare da NYX a comprare il prodotto schiarisci-fondotinta (di cui non so nulla e non mi ci sono informata a dovere lo avete? Lo usate? Com’è?).

In realtà provandolo non l’ho trovato eccessivamente scuro, anzi sembra abbastanza il mio colore. La texture è una mousse, io sono abituata ad applicarlo con il pennello (in questo periodo sto usando il Face Expert Brush di REAL TECHNIQUES) con movimenti rotatori, dall’interno all’esterno. Il mio fondotinta abituale è il Dermablend di VICHY, di cui mixo due tonalità per ottenere quella più adatta a me. L’effetto sul viso è mat.

In foto l’INCI (relativo alla tonalità 20 Sand):

Le mie impressioni dopo quasi un mese di utilizzo quotidiano:

Applicazione: facile, si stende bene, bisogna essere veloci perché si fissa quasi subito.

Coprenza: mi aspettavo un po’ di più! Nel senso che copre abbastanza ma vuoi il nome, vuoi l’abitudine al Dermablend, me l’ aspettavo un po’ più “totale”.

Stratificabilità: lo ripasso dove ho necessità (guance) e non fa l’effetto maschera.

Durata: al momento un po’ deludente…senza primer né cipria in questi giorni di primavera dopo 4/5 ore dovrei già ritoccarlo perché ricompaiono i rossori e le imperfezioni. Applicando la cipria dopo 7 ore tutte le imperfezioni coperte al mattino sono di nuovo visibili.

Non è no-tranfert (anche se me lo ritrovo meno dappertutto rispetto al Dermablend).

Insomma, per ora mi sembra un fondotinta senza infamia e senza lode, di certo la mia ricerca al fondotinta perfetto per le mie esigenze non si è conclusa.

Sono curiosa di vedere come si comporta nei mesi più caldi, ora qui a Milano siamo meteorologicamente ripiombati nell’autunno…

Voi l’avete provato? Avete necessità di fondotinta a media/alta coprenza?

[make-up] Mi #trucco di… #Sleek per una #cerimonia

Ciao! Come sempre sui titoli fantasiosisssssimi dei miei post stendiamo un velo pietoso…oggi voglio condividere un make-up che ho fatto un po’ di fretta domenica ma una volta finito ho pensato si possa ben adattare alle cerimonie…si sa la primavera è la stagione delle cerimonie! 

Quando mi trucco con i toni naturali devo usare quelli caldi, e l’abbinamento degli ombretti delle palette SLEEK fanno al caso mio. Trovo questo abbinamento di colori adatto sia a chi ha occhi color nocciola come i miei, sia a chi li ha chiari, voi che ne dite?

Gli ombretti sono tutti di SLEEK, dalle palette Oh So Special (ho usato l’ombretto KIKO solo perchè ho finto Bow) e Vintage Romance. Il resto dei prodotti sono quelli che uso quotidianamente e che sono sempre presenti nella mia trousse, in particolare adoro la linea di matite Long Lasting di WYCON (review || click) . Il matitone Milk di NYX, reperto nel MyMakeupBox,  pensavo di averlo finito, invece ce n’è ancora un cicinin quindi l’ho temperato e subito utilizzato! Per applicare invece  i tre ombretti color oro freddo ho utilizzato per la prima volta il pennello ROYAL BEAUTY: pur non essendo questa la sua specifica funzione, l’ho trovato ideale per l’applicazione. Il pennello piccolino di H&M invece è stato comodissimo per “scaldare” il tutto applicando un ombretto color sangria/borgogna. 

collage creato su http://www.photofancy.it

ღ Prodotti utilizzati ღ

URBAN DECAY Eyeshadow Primer Potion

NYX Jumbo Eye Pencil Milk ||review – click||

SLEEK palette “Oh so special”: Wrapped up, Celebrate ||review – click||

SLEEK palette “Vintage romance”: Meet in Madrid, Court in Cannes, Lust in LA (palpebra mobile), A vow in Venice, Honeymoon in Hollywood (angolo esterno della palpebra mobile) ||review – click||

KIKO Smart Eyeshadow n.10 Crema mat

KIKO Mystery Smoky Eye Pencil n.6 Powerful Burgundy (L.E. “Daring Game” collezione a/i 2014)

WYCON Long Lasting Eyeliner n. 01 Deep Black

KIKO mascara Unmeasurable length waterproof

KIKO mascara Maxi-Mood (ciglia inferiori)

MAC Veluxe Brow Liner: Brunette

Per il viso ho utilizzato il correttore Pro LongWear di MAC (n.NW20 e NW25), il fondotinta L’ORAL Infaillible Total Cover (n.20 Sand) e i blush MAC Melba e Harmony, sulle labbra ho applicato il Moisture Renew Lipstick n. 220 Heather Shimmer di RIMMEL.

ღ Pennelli utilizzati ღ

ZOEVA #231 Petit Crease ||review – click||

SIGMA E45 Small Tapered Blending

ZOEVA #227 Soft Definer

ROYAL BEAUTY, Fluff Brush ||review – click||

H&M “di precisione”, questo ||click||

ZOEVA #235 Precise Shader

per il viso: REAL TECHNIQUES Expert Face Brush, BEAUTY BLENDER, E.L.F. Blush Brush.

 

Fatemi sapere che cosa ne pensate, se ci sono secondo voi delle modifiche da fare e quale potrebbe esser la vostra proposta di “trucco da cerimonia”!

Buona giornata!

[haul] Essence Little Beauty Angels Colour Correcting (trend edition)

Ciao! In queste ultime settimane è in vendita la trend edition di ESSENCE “Little Beauty Angels Colour Corretting”, pensata per regalare un incarnato radioso grazie ai colori a contrasto: il rosa dona alla pelle stanca un look fresco, il verde neutralizza i rossori diffusi e il beige copre le irregolarità dell’incarnato. Tutti i prodotti della collezione sono descritti sul sito ufficiale, in questa pagina |click| , si va dalla classica palette correttori agli smalti:

Io io ho scelto di acquistare le spugnette ed il primer rosato (se non erro rispettivamente pagati 3,19€ e 2,99€).

Ecco gli INCI, tratti dal sito ufficiale, dei due prodotti che ho acquistato:

 

immagini ed INCI tratti dal sito ufficiale a puro scopo informativo

Per quanto riguarda le spugnette non ve ne consiglio l’acquisto: sono tanto carine a vedersi quanto dure da utilizzare, sono simili alla BEAUTY BLENDER solo nella forma!

BEAUTY BLENDER e spugnette ESSENCE a confronto!

“questi piccoli alleati di bellezza possono essere usati per applicare e sfumare le texture cremose”.

[descrizione dal sito essence.eu/it]

Peccato, perché le ho acquistate con ‘intento di metterne nel “beauty dei ritocchi” da borsetta…a questo punto credo che dovrò comprare la BB mini originale!

Il primer in formato stick “wake-up effect” di colore rosa con funzione illuminante (i suoi due fratelli sono il Verde anti rossori ed il Beige “soft-brightening”) permette di essere applicato direttamente dallo stick oppure prelevarne la quantità necessaria con un pennello adatto. La confezione contiene 6g di prodotto con un PAO di 18mesi.

“effetto radioso, luminoso e anti-rossori. vitamina a ed e regalano un incarnato idratato”.

[descrizione dal sito essence.eu/it]

Il primer lo sto provando in questi giorni: non mi esprimo perché lo uso sopra il correttore (ProLongWear di MAC) e sotto un fondotinta abbastanza coprente (Total Cover di L’OREAL) e truccandomi al mattino presto in condizioni di luce poco favorevoli non riesco a capire se fa ciò che promette… aggiornerò il post!

Voi avete acquistato qualcosa di questa edizione limitata? Cosa avete scelto e come vi ci trovate?

Nell’OVS in cui sono andata sono ancora disponibili, in un contenitore, i prodotti che sono andati fuori produzione e che quindi costano davvero poco (non ricordo il prezzo preciso, ma sono quasi certa di aver pagato quest’ombretto meno di 1,30€). Io ho “pescato” dalla linea The Velvets il numero 02 per regalarlo a mia sorella. Questo ombretto pescato (mi accorgo ora del pessimo gioco di parole…eh vabbè lo tengo: tra queste pagine è come se parlassi!) attratta dalla trama (ma quanto è carino!) ma purtroppo nel depottarlo mi si è rotto (non acquistavo un ombretto ESSENCE da anni e ricordavo che erano incollati al packaging con poca colla e l’ho scaldato poco)…ad imperitura memoria ecco com’era:

Tra i prodotti scontati invece avete trovato qualcosa di interessante o per il quale vi chiedete “maperchévafuoriproduzione??!!” ?

oggi parliamo di….PALETTE personalizzate

Ricordavo di aver già scritto di palette personalizzate, ma nello scorrere gli articoli del blog per cercare i post mi ha lasciato sorpresa di quanti ne ho scritti! 

Ok, parentesi “ohcieloh ma il blog ha già 6 anni” chiusa.

Dunque, oggi vorrei confrontarmi con voi sulle palette da personalizzare – appunto – facendo un po’ il punto su quelle che possiedo e confrontarle tra loro.

Negli anni ho cambiato disposizioni, cercato la soluzione ideale, che mutava ovviamente in base alle esigenze. Il post nasce dal fatto che recentemente ho cambiato la disposizione dei miei ombretti perché quella attuale non mi soddisfa più, si sa che le abitudini anche quando ben consolidate cambiano ed inoltre mi sono resa conto che gli ombretti che “non vedevo” (i verdi & blu contenuti in questa palette nera) non li ho più usati! Credo che le palette con il coperchio trasparente (Z PALETTE, WYCON ed affini) siano la migliore soluzione per evitare questo “inconveniente”!

Breve excursus palettes fuori produzione e che mi fanno esclamare “ma perché!”:

  La mia “4 posti” pesa – vuota- 81 gr ed è lievemente più grande di quella SEPHORA. Eventualmente è possibile scollare la griglia (è di un materiale simil-gommapiuma, poroso) e in questo modo potrebbe contenere 9 ombretti MAC.

Veniamo ora a quelle ancora disponibili in commercio.

NEVE COSMETICS

da anni produce la palette “Arcobaleni” che contiene 10 cialde da 36mm e ho recentemente visto che ora ne produce anche una da 4 posti per lo stesso tipo di cialde.

Io avevo acquistato ai tempi quella da 10 posti e ne avevo scritto che cosa ne pensavo {qui} mettendola a confronto con una simile ma non magnetica. A quella di NEVE qualche mese fa ho cercato di staccare la griglia pensando di trovare un bel piano magnetico e invece no, non c’è (o meglio c’è ma è sottile e incollato saldamente alla griglia), quindi meglio tenerla così e utilizzarla proprio per come è stata pensata: una palette per 10 cialde 36mm, ognuna custodita nell’apposito spazio.

ZPALETTE:

conosciamo le palettes di questo brand e le caratteristiche perciò non mi soffermo sulla descrizione. Io ho la 4U, ora fuori produzione, si tratta di una misura media, credo lievemente più piccola della Medium ancora in commercio.

Il peso della 4U è di 137 gr (vuota) e può contenere:

– 15 MAC

oppure

– 9 ombretti e 2 blush di MAC

oppure

– 7 KIKO tondi, NEVE, ESSENCE, MUA, WYCON + 3 YABY eyehadow + 1 MAC

oppure

– 7 KIKO tondi, NEVE, ESSENCE, MUA, WYCON + 7 YABY eyeshadow

oppure

– 8 KIKO (attuali di forma quadrata, linea Smart Colour)

oppure

– 8 KIKO (attuali di forma quadrata, linea High Pigment wet&dry), avanza un po’ di spazio non sufficiente per nessun altro ombretto 

Attualmente la mia Z PALETTE è composta così:

Ho visto sul web che le ha prodotte anche NABLA sulla falsariga delle Z PALETTE, in due formati. Mi attraggono ma non ne capisco la dimensione e non ho al momento la possibilità di recarmi da un rivenditore.

Inoltre anche WYCON ha pensato a produrre palette di questo tipo, proponendole in 3 dimensioni e di cui io ho acquistato la Small e la Large e di cui ho scritto la {review qui} mettendole a confronto con la mia Z PALETTE.

|| le mie palette WYCON: Small e Large – cosa ne penso||

MAC

propone la Pro Palette in tre diversi formati e dà la possibilità di inserirvi delle griglie (“Insert“, in vendita a parte) che consentono di personalizzare le palettes secondo la propria necessità. Tuttavia, le palettes possono essere utilizzate anche anche senza Insert, ma solo inserendovi ombretti MAC. Infatti, purtroppo la base delle palettes MAC non è magnetica

L’ultima palette che ho acquistato, poco tempo fa, è la Pro Palette Large e gli Insert per poter custodire i miei 9 ombretti e 2 blush MAC Sul sito ufficiale ammmmericano è possibile creare la propria palette per ordinarla online, quindi ne ho approfittato per creare l’immagine di quella che ho realizzato con i miei prodotti:

|| clicca qui per fotografie e prime impressioni della mia ProPalette Large ||

Ecco la mia disposizione attuale di palettes:

Forse ti potrebbe interessare:

Ingegnarsi con poco: palette fai-da-te –> un DIY molto semplice che permette di crearsi a costo quasi zero una palettina da portare in borsetta.