[review] SLEEK “The primer palette”

Ciao!

Dopo l’entusiasmo iniziale, questa palette si è rivelata quella che mi piace meno tra quelle che ho di SLEEK. Me la sono fatta comprare dalla mia migliore amica in uno dei suoi viaggi a Londra {o l’Ondhon che dir si voglia} quando era appena uscita sul mercato (l’acquisto risale alla primavera 2011*). 

La particolarità della mia  è che i nomi dei colori stampati sulla plastica protettiva sono sballati…il verde non può chiamarsi “Peach”! 

Trovo l’idea della palette davvero interessante: si tratta di basi colorate in cialda e i 12 colori shimmer proposti sono ben mixati tra “classici” e “meno tradizionali”. Questa palette è pratica perché consente, in uno spazio minimo (come tutte le palette del marchio), di avere a disposizione 12 basi colorate che intensificano il colore degli ombretti applicati successivamente.

Peccato che trovi un po’ macchinoso sfruttarla al meglio e quindi, specialmente se si ha una palpebra (molto) oleosa, non lo ritengo un investimento poi così valido. Probabilmente chi ha la palpebra secca non riscontrerebbe le mie stesse difficoltà e a contrario gioverebbe di questa palette.

Innanzitutto la cosa che non capisco è il fatto che pur trattandosi di primer, non riesco a usarli come tali: devo utilizzare questi colori dopo il primer (incolore): questo fa sì che il colore dell’ombretto venga intensificato ma in media il trucco mi dura 4 ore e per quanto le pieghe si notino poco, grazie anche la mia palpebra (in)visibile, mi dà fastidio. Dopo 10 ore pieghette ed accumuli la fanno da padrona già da un po’. Utilizzare queste basi senza primer (incolore) aumenta solo l’intensità del colore dell’ombretto sopra applicato ma in termini di tenuta il risultato è pessimo. Trattandosi di basi colorate, nate per intensificare i colori degli ombretti che devono necessariamente essere applicati sopra, non sono validi come ombretti in crema (cosa che invece al momento dell’acquisto pensavo/speravo)!

Al momento non ho foto/prova, ma se pensate possano esservi utili, fatemelo sapere che provvedo a farne e pubblicarle.

Il packaging è lo stesso di tutte le iDivine: comodo, solido, maneggevole, con chiusura a scatto che non permette l’apertura accidentale e dotato di uno specchio interno grande quanto tutto il coperchio e un doppio applicatore in setole sintetiche tagliate dritte. 

L’applicatore non è dei migliori…diciamo che va bene  solo ed unicamente per applicare queste basi colorate nel caso in cui non si abbiano altri pennelli a disposizione, anche se personalmente preferisco l’applicazione del colore con l’anulare in modo da scaldare il prodotto. Io faccio così: prelevo con l’applicatore un pochino di colore e lo metto sul dorso della mano, poi con l’anulare lo scaldo e lo applico (NON in abbondanza) sulla palpebra mobile. Indispensabile è fissare il tutto con un ombretto (sia in polvere libera che compatto, anzi con il compatto è meglio) picchiettando senza lavorarci troppo. Quindi è necessaria un po’ di attenzione per l’utilizzo e questo fa sì che io usi questa palette raramente

Ogni cialda contiene 1.1 g di prodotto. Il prezzo di questa palette è mediamente sui 12€ (costa un pochino di più delle varie palette della SLEEK) ed il PAO è di 12Mesi (*tuttavia in questi anni non ho notato modifiche del prodotto, solo la texture è lievemente più secca rispetto a quando l’ho aperta)

Fatemi sapere se ce l’avete, che cosa ne pensate o se pensate di acquistarla.

Ecco il link a tutte le iDivine che ho, per ognuna c’è la review! 

>>> Le altre palettes iDivine di SLEEK che possiedo sono QUESTE <<<

Ricordo che fino al 26 gennaio c’è la possibilità di ricevere in regalo la palette Vintage Romance , scopri come cliccando sull’immagine 😀

Annunci

[review] TOO FACED Glitter Glue

Ciao! Questa è una review che avrei voluto pubblicare prima o comunque prima delle feste, più che altro perchè si associa ai glitter che forse si sfoggiano specialmente durante le festività natalizie…o invece come me siete gazze ladre e mettereste glitter ogni giorno?!

Per applicare i glitter è possibile utilizzare un velo di lucidalabbra trasparente, ma è un metodo che personalmente non apprezzo, il gloss entra nelle pieghe dell’occhio in fretta e spesso porta via l’ombretto steso sotto, oppure la colla per ciglia finte (mi riferisco a quelle professionali, la DUO è l’unica che utilizzo) che però va applicata in poca quantità, specialmente se si utilizzano i glitter una tantum e non si vogliono creare impiastramenti sull’occhio.

Questa Glitter Glue è un primer occhi specificatamente formulato per l’applicazione dei glitter (della stessa “linea”, Shadow Insurance, fanno parte gli Eye Shadow Primer classico, Candlelight – che lascia un effetto dorato shimmer- e Lemon Drop – con formula correttiva per omogeneizzare il colore della palpebra).

La Glitter glue può essere usata direttamente sulla palpebra nuda oppure sopra l’ombretto (come personalmete preferisco fare: non rovina l’ombretto steso precedentemente). 

La texture del prodotto è collosa, una via di mezzo tra primer e colla per ciglia finte. Si presenta di colore bianco ma una volta applicata (con il polpastrello oppure con un pennello preferibilmente in setole sintetiche e di piccola dimensione) diventa incolore. Asciuga abbastanza in fretta, facendo aderire perfettamente i glitter laddove è stata stesa. La rimozione non è difficoltosa, viene via insieme al resto del trucco struccando l’occhio.

Il tubetto, dotato di beccuccio (che limita l’entrata d’aria nel prodotto) da cui fuoriesce il prodotto contiene 11gr di prodotto con PAO 12Mesi. L’ho acquistato quando era una novità (ancora funziona bene, non dà segni di “cedimento”!) e l’avevo pagato 16€ (spero che il prezzo non abbia subito un rincaro). Prodotto, giusto per ripeterlo per la quarta volta in tre righe xD

Essendo formulata per l’utilizzo sugli occhi, è adatta anche all’utilizzo su viso/corpo (ma NON è lipsafe, che io sappia).

Utilizzate i glitter? Qual è il vostro metodo per applicarli?

SIGMA codice sconto Febbraio + novità Eyeshadow Bases + giveaway

Ciao! E’ da qualche giorno che non scrivo e mi mancava! Ormai molto probabilmente siete già al corrente della novità SIGMA, ma ci spendo lo stesso qualche parola!

Dal 4 febbraio sono in vendita sul sito SIGMAbeauty.com  le nuovi basi ombretto colorate e waterproof utilizzabili da sole o come, appunto, basi:

 “made from a smooth, quick-drying and blendable formula that is easy to apply, the bases achieve a long-lasting and pigmented effect”

in tutto sono disponibili 9 colori (in vendita singolarmente al prezzo di 13$ ciascuna)

Sono anche disponibili 3 kit (Bare, DareFlare): ogni kit contiene 3 basi + un pennello F70 al prezzo di 36$. Le nuances contenute in ciascun kit sono:

Bare Base Kit: Pose, Persuade, Sculpt
Dare Base Kit: Unveil, Strike, Dash
Flare Base Kit: Spy, Pursue, Provoke

E’ possibile partecipare al GIVEAWAY di lancio dei prodotti scegliendo tra uno dei 3 kit: {per partecipare clicca QUI}

Inoltre per tutto il mese di febbraio è possibile applicare il 10% di sconto su ogni acquisto effettuato sul sito SIGMA {click qui o su uno dei banner ↓ } inserendo il codice BASE2013 !

Inoltre effettuando un ordine minimo di 30$ si riceverà un omaggio (questo mese sarà il pennello travel size per eyeliner E05)

Come sempre consiglio di controllare che il codice sconto sia stato applicato prima di confermare il pagamento! Qui potete visualizzare l’orario CST.

Purtroppo le spese di spedizione sono altine, ma si può ridurre questo costo ordinando con un’amica :)

Attenzione anche alla DOGANA: purtroppo SIGMA non segna più i pacchi con la dicitura “gift” come era solito fare, ma dichiara il contenuto…mettete quindi in conto che potreste dover pagare il dazio!

Photo Credit: www.sigmabeauty.com

[Per trasparenza nei vostri confronti ricordo che ho aderito al programma di affiliazione con l’Azienda, quindi cliccando su ogni immagine e link presente in questo post si verrà reindirizzati al sito SIGMA BEAUTY tramite il mio codice personale. Se decidete di fare acquisti fatemi sapere :)  ]

Periodicamente è possibile effettuare ordini cumulativo da SIGMA grazie alla disponibilità di Jessica/Latuashopperpersonaleusa, di cui avevo scritto qui: {INFO}

[anteprima/review] Primer per occhi IXIMA (NOVITA’ in vendita su Nandida.com)

Ciao!

Ieri sera sono stata al teatro Menotti a vedere “Occidente solitario” (di Martin McDonagh) interpretato da Claudio Santamaria (c’è bisogno di ricordare chi sia?!), Filippo Nigro (io lui lo adoro!), Massimo De Santis (il nome magari non dice niente ma chi ha seguito Distretto di Polizia lo ricorderà) ed Azzurra Antonacci (giovane attrice poco conosciuta di nome ma dalla fine degli anni 90 ha recitato in varie fiction tv) per la regia di Juan Diego Puerta Lopez.

Lo spettacolo è in programma fino al 10 febbraio (domenica prossima), se siete o passate per Milano…io vi consiglio di andare a vederlo: ho trovato gli attori eccezionali, le scenografie perfette (io poi adoro le scene e gli effetti speciali), le musiche (poche ma azzeccatissime, ottimo lavoro di regia!

Un assaggio:

 

Ma veniamo al make-up 🙂

Il post di oggi è dedicato ad una vera novità! Alla fine di Novembre ho acquistato alcuni prodotti sul sito Nandida.com, che rivende i marchi made in Italy OPERA make-up ed IXIMA make-up. Ho ricevuto i prodotti all’inizio di Dicembre {https://mymakeupbox.wordpress.com/2012/12/11/acquisti-da-nandida-com/} con una gradita sorpresa: la gentilissima Rosaria, PR dell’Azienda, mi ha inviato in omaggio ed in anteprima il nuovo primer per occhi firmato IXIMA!

Si presenta in un tubetto in plastica trasparente con becuccio (che limita l’entrata d’aria nel prodotto, garantendone una più lunga conservazione), chiuso da un tappo avvitabile, sulla cui etichetta sono stampati (color oro): denominazione, INCI, produttore (Beauty In Italy,  Angri – SA) , quantità (15ml), PAO (6M). Purtroppo maneggiandolo, le scritte vengono via 😦

Premendo lievemente il tubetto fuoriesce dal beccuccio il primer. La consistenza è liquida/gel, si stende con facilità con i polpastrelli ed una goccia -in foto- è sufficiente per entrambi gli occhi. Non è inodore, ma “sa di buono”!

Non si asciuga immediatamente ma ci mette meno di un minuto, e questo fà sì che applicando sopra l’ombretto -prima che il primer asciughi- ne enfatizzi il colore:

La durata dell’ombretto su di me utilizzando questo primer è di 4/5 ore, poi l’ombretto inizia a perdere un po’ di intensità senza però finire nelle pieghette per altre ore (un paio).

La lista degli ingredienti di cui è composto è stampata sul tubetto, purtroppo con l’utilizzo si è cancellata ma mi sono attivata per ricercarlo ed aggiornerò il post non appena sarà disponibile 🙂

Il prezzo non lo, poichè questo Primer non è ancora disponibile online: non appena ne verrò a conoscenza lo aggiungerò 🙂

Il primer è in vendita da oggi sul sito nandida.com al prezzo di 7€.

Ringrazio nuovamente Rosaria per l’omaggio!

CHRESY: matitoni ombretto/labbra [review – prodotti NO]

Ciao! Oggi una review (negativa) di un prodotto che sconsiglio e perchè.

Mesi orsono ho comprato due matitoni di CHRESY, li ho trovati in una profumeria Douglas esposti in cassa a 2€ cad.: tra i (pochi) colori proposti ho scelto il Glittering eyeshadowpencil #208 e l’ All-over Lip-eyeshadow pencil #122. Entrambi sono molto cremosi, quasi oleosi e difficili da temperare sia per la consistenza sia per la confezione. Inoltre non sono inodori, hanno entrambi una profumazione che non riesco a definire… mi ricorda un po’ il profumo dei trucchi delle bambine!

Glittering eyeshadowpencil 208: matitone nero lucido con visibili glitter argentati. Quantità illegibile, PAO 36Mesi. Difficile da sfumare poichè la texture sbava un po’ dovunque. Durata pessima: per entrare nelle pieghette dell’occhio ci mette

– applicato su palpebra mobile senza primer: 10 minuti di orologio

– applicato su palpebra mobile senza primer e fissato con ombretto nero opaco (KIKO): 15 minuti di orologio

– applicato su palpebra mobile con primer: non ricordo :-/ ma comunque poco

– applicato su palpebra mobile con primer e fissato con ombretto nero opaco (KIKO): 15 minuti di orologio

luce naturale

All-over lip/eyeshadow pencil 122: matitone occhi/labbra color crema dorato molto luminoso. Quantità 5gr, PAO 36 Mesi. Consistenza, a mio avviso, eccessivamente cremosa, tuttavia è più semplice sfumarlo – con le dita- rispetto al precedente (anche a causa del colore chiaro).  Meglio fissarlo con un ombretto di un colore simile (ad esempio io ho utilizzato il CATRICE ombretto mono #090 – review) oppure meglio non comprarlo proprio.

luce artificiale

Secondo me l’utilità di un matitone-ombretto, oltre all’utilizzo come base per ombretto compatto oppure in polvere, è la possibilità di usarlo per un trucco veloce, applicato su tutta la palpebra mobile. Con questi due prodotti non è possibile nessun utilizzo, quindi purtroppo questi prodotti che ho comprato non valgono neanche i 4€ spesi, sono gli unici del brand CHRESY (made in Italy) che -per ora- ho provato perchè non li trovo in giro!

In conclusione, starò alla larga da questi cosi spacciati per EyeshadowPencil e questi finiscono nel cestino!

Sito dell’azienda che li produce e relativo catalogo: http://www.hairline.it/catalog/chresy/index.html

Catalogo (Grecia) trovato sul web cercando info sulla marca CHRESY: http://www.rousodimou.gr/book/

Avete avuto modo di provare questi o altri prodotti? Come vi ci trovate?

I tre prodotti più utilizzati nel mese di Ottobre 2012 [collaborazione con FedeMakeup]

Ciao! Innanzitutto mi scuso con Federica {FedeMakeupBlog: click}: sono in ritardissimo con la pubblicazione di questo post! In realtà sono indietrissimo con tutti i post che vorrei scrivere, ma riesco a ritagliarmi poco tempo per il Blog ultimamente! :-/

All’inizio di ogni mese entrambe (ognuna nel proprio blog) scriveremo un articolo sui 3 prodotti utilizzati nel mese precedente e la relativa mini review.

In questo caso in foto ce ne sono 4 perchè sto continuando ad utilizzare la BBCream di GARNIER {review:  https://mymakeupbox.wordpress.com/2012/11/07/review-garnier-bbcream-perfezionatore-di-pelle-a-confronto/}, ne basta poca e quindi non finisce mai XD

CLIO FOR PUPA primer occhi

Questo primer fa parte della collezione creata da Clio in collaborazione con PUPA l’anno scorso, pur avendolo acquistato appunto l’anno scorso non l’avevo ancora aperto! Ho quindi dato il cambio al mio adorato Shadow Insurance (TOO FACED)!

MUA Pearl Eyeshadow n.09

Pur avendolo da tanto tempo ed utilizzandolo spesso, mi sono resa conto che il mese passato ed anche in questo periodo “inserisco” quest’ombretto in ogni trucco!! Il colore mi piace moltissimo ed anche la durata (con primer sotto) non è niente male, lo uso per sfumare i colori (nei trucchi con sfumature blu, viola, rosa) nella piega. Swatches: https://mymakeupbox.wordpress.com/2012/01/14/swatches-prodotti-mua-ombretti-e-glitter-eyeliner/

AVENE Cold cream stick labbra

Lo utilizzo tutte le sere e ne ho già scritto la review: https://mymakeupbox.wordpress.com/2012/11/05/review-avene-cold-cream-stick-labbra/

Ciao Federica {qui i suoi prodotti più utilizzati ad Ottobre} e ciao a tutt*, alla prossima!! 😀

review – NEVE COSMETICS Rugiada per make-up

Ciao! Ho acquistato Rugiada per make-up l’anno scorso (Febbraio/Marzo 2011) perchè ho pensato che utilizzare ombretti minerali per applicarli su primer siliconici era un po’ un controsenso…

Questo prodotto fa parte de “Le Metamorfosi” di NEVE COSMETICS: oltra a questo sono disponibili Nebbia Fissante e Nettare per labbra. Tutti e 3 i prodotti di questa linea, come tutti i prodotti NEVE COSMETICS del resto, sono composti da ingedienti naturali.

Prima di acquistare, come sempre, ho dato un’occhiata alle review di altre ragazze riscontrando pareri discordanti, quindi -come sempre- ho voluto provarlo in prima persona: ho due opinioni su questo prodotto, che inizialmente avevo abbandonato nel MyMakeupBox tacciandolo come “prodotto no”, invece ora [bozza della review: febbraio 2012] sta cominciando a piacermi, o quantomeno, non deludermi.

Le funzioni di questo prodotto sono due: base per ombretto e mixing medium (ovvero miscelare il prodotto minerale con una goccia di Rugiada per ottenere ombretti cremosi oppure eyeliner oppure ancora un mascara). Il prodotto (liquido e trasparente) è contenuto in un tubetto da 20ml provvisto da un beccuccio (il mio mi sembra difettato! Chi ce l’ha mi dice se anche il suo è così per favore?) dal quale fuoriesce il prodotto il cui PAO è di 12M e costa 7,90€ (prezzo dello shop online dell’Azienda).

INCI: Aqua (Water), Sorbitol, Phenoxyethanol, Hydrolyzed Vegetable Protein, Hydrolyzed Rice Protein, Panthenol, Hydroxypropyl Guar, Benzoic Acid, Dehydroacetic Acid.

Caratteristiche:

√ made in Italy

√ senza siliconi, petrolati, parabeni

√ cruelty free

√ formulato per ridurre i rischi di allergia

√ 100% vegan, priva di componenti animali

E’ importante dosare bene RpM sia che la si utilizzi come primer (una goccia è davvero sufficiente per entrambi gli occhi e si deve asciugare bene prima di applicare l’ombretto) sia come mixing medium (l’ho utilizzata insieme ad alcuni ombretti minerali della stessa marca, il risultato mi è piaciuto anche se Rugiada va dosata molto bene per evitare di fare pastrocchi, ma la tenuta non è il massimo: su di me 3/4 ore, poi nella zona della piega l’ombretto “creato” tende a “seccarsi-e-raggrumarsi” un pochino).

Rugiada per make-up enfatizza il colore degli ombretti (specialmente minerali) ma ha una tenuta modesta: ho iniziato ad usarle Rugiada come primer per gli ombretti minerali NEVE in primavera/estate (tenuta pessima), mentre in questi ultimi 2 mesi ho provato a dargli una seconda chance come base per ombretto e devo dire che la tenuta è migliore ma non certo eccellente.

Swatches con ombretto minerale (Champagne!, l’antenato di Spumantino) e con un ombretto compatto di KIKO (n.135)

…avrei voluto mettere anche lo swatch di Rugiada usata come mixing medium ma mi sono dimenticata -.-

RpM utilizzata come mixing medium per creare un ombretto cremoso/eyeliner/mascara (in foto quest’ultimo esperimento, sopra al mascara nero) utilizzando l’ombretto minerale in polvere Abisso {swatches: https://mymakeupbox.wordpress.com/2011/07/09/neve-cosmetics-abisso-swatch/}

Prima di acquistare, come consuetudine, ho cercato info sul web e ho trovato pareri contrastanti: ho deciso di acquistare RpM per provarla e farmi un’idea su questo prodotto! Dopo averla provata ed aver constatato la divergenza della mia stessa opinione, mi è sorto un dubbio: penso possa esserci correlazione tra le opinioni positive e negative lette ed il periodo di utilizzo/recensione!

In conclusione, non è un prodotto che ricomprerei con questa formulazione: trovo Rugiada ottima per utilizzarla come mixing medium, ma come base per ombretto (applicato asciutto) non mi piace. Reputo quest’ultimo utilizzo mediamente valido solo nei periodi freddi (con il caldo Rugiada cola inevitabilmente, creando un effetto pastrocchio che sono certa tutte vorremmo evitare!)

Chi ha Rugiada per make-up? Come vi ci trovate? Qual è il vostro utilizzo preferito?

NYX: Jumbo Eye Pencil Milk (n.604) + Lavender (n.614) e Pacific (n.616) [review]

Ciao!

Da New York mi sono fatta portare IL matitone/ombretto bianco per eccellenza, osannato ed utilizzato dalla stragrande maggioranza delle “guru” youtubbare americane e non solo. Devo ammettere che pensavo si trattasse di un semplice matitone bianco, quindi nel mio primo ordine da CherryCulture non l’avevo acquistato perchè pensavo fosse facilmente sostituibile con un matitone/ombretto simile, pertanto ne acquistai uno ASTRA, per l’appunto il “matitone ombretto n.51”. ERRORE!!! Senza nulla togliere al prodotto ASTRA, che ho utilizzato quasi quotidianamente in questi oltre 12 mesi e che non ho ancora consumato del tutto, non ha nulla a che vedere con il Jumbo Eye Pencil di NYX: a parte il finish (shimmer per il matitone ombretto n.51, completamente matte per Milk) quello di NYX è proprio tutta un’altra cosa! Pur avendolo da settembre, lo sto usando da poche settimane e già so che appena possibile ne prenderò una di scorta! Il colore è bianco puro (non a caso si chiama Milk 😉 ) ed è intensissimo!

La consistenza delle matite jumbo è piuttosto cremosa, ed ho notato delle differenze tra Milk e Lavender & Pacific. Queste ultime hanno un finish satinato e la loro texture è più cremosa rispetto a Milk, che invece ha una consistenza cremosa sì, ma di meno.

In questo post metto anche gli swatches “seri” di Lavender e Pacific {di cui avevo già scritto l’anno scorso: https://mymakeupbox.wordpress.com/2011/01/13/nyx-jumbo-eyeshadow-pencil-pacific-lavender-glitter-cream-pallet-royal-violets-pretty-in-pink/} …in queste nuove foto i colori sono più visibili e veritiere! Lavender è davvero chiarissimo e poco intenso (purtroppo!)

Il corpo della matita è in plastica e questo rende un po’ più difficoltoso (ma non impossibile) fare la punta. Il tappo non è molto solido e via via che lo si utilizza tende a creparsi.

*aggiornamento poichè mi sono state chieste ulteriori info su questo matitone/ombretto:

scrive all’interno dell’occhio? Eccome! Su di me l’effetto è fin troppo visibile! XD

–  com’è come tenuta? Io lo uso sopra al primer per creare una base che esalti i colori degli ombretti neutralizzando contemporaneamente le discromie della palpebra quindi tiene molto bene! Nell’ultima settimana invece ho utilizzato Milk come unica base e devo dire che tiene egregiamente! Applicandone poco (troppo sbianca tantissimo!) al mattino, quando mi rispecchio (dopo circa 7 ore) non ho pieghette (ad occhio nudo non si notano le lievi righine che appaiono in foto) se non un piccolo accumulo di colore (dell’ombretto) nella parte superiore dell’angolo interno (vedi foto) mentre i colori degli ombretti perdono un pochino di intensità rispetto a quando applico il primer (Shadow Insurance di TOO FACED) rimanendo comunque visibili ancora per un paio d’ore. *

In definitiva: per quanto mi riguarda Milk è un acquisto consigliatissimo!

Utilizzate i JEP di NYX? Qual è il vostro preferito o quello/i da consigliarmi?

Clio for PUPA – Mimi&Oscar Collection [haul]

Ciao! Oggi sono andata da SEPHORA per vedere “dal vivo” la collezione che Clio (che non ha bisogno di presentazioni! 😉 ) ha creato in collaborazione con PUPA MILANO.

Ho scritto un’anteprima di questa collezione, con relativi prodotti, qui –> click!

Confermo le mie impressioni su questa collezione: nulla di che, o meglio, sinceramente mi aspettavo qualcosa di più. Non solo dal punto di vista della quantità di prodotti firmati da Clio, ma pensavo che la collezione “osasse” un po’ di più per quanto riguarda i colori. E’ però anche vero che Clio ha scelto colori portabili adatti a qualsiasi occasione e persona.

Tra poco una dritta su dove conviene acquistare i prodotti PUPA! 😉

Dall’anteprima {click} avevo individuato 3 prodotti che pensavo mi sarebbero piaciuti (“preferiti” nel senso di “voglio-vedere-questi-gli-altri-chissene“) e ci ho visto giusto: il primer per occhi, la palette Oscar ed il lipgloss.

Tra le due palette, Oscar è quella che preferisco. Non l’ho presa perchè già prevedo che la utilizzerei poco (non per la palette in sè, per l’accumulo di prodotti che sta invadendo il MyMakeupBox). Il lipgloss l’ho trovato molto coprente e di una colorazione che penso ben si possa adattare a tutte le carnagioni: già mi sono un po’ pentita di averlo lasciato nell’espositore, ma anche questo non lo utilizzerei spessissimo. Last but not least, il primer per occhi, l’unico prodotto della collezione che ho acquistato.

Sul retro della cartolina che vedete in foto sono presenti 2 QR Code, per poter vedere i video tutorial di Clio dei look ispirati a Mimì ed Oscar.

Questa Base occhi pre trucco uniformante-fissante si presenta in un barattolino in vetro satinato con tappo a vite nero opaco che contiene 5 ml di prodotto con un PAO di (soli) 6 Mesi.

Il prodotto ha una consistenza un po’ appiccicaticcia e trasparente, ilsito pupa.it lo descrive come “una crema che favorisce la stesura e la tenuta dell’ombretto, prolungandone la durata nel tempo, leviga e minimizza le discromie della pelle”: vedremo se mantiene ciò che promette! 😉

Ed ora, una dritta/convenienza: ho acquistato da SEPHORA perchè ho notato che per quanto riguarda PUPA, ha dei prezzi più bassi rispetto a quelli consigliati: ad esempio il primer l’ho pagato 10,50€ (prezzo consigliato 12,50€), mentre – se non ricorso male- ciascuna palette costa 14 €(prezzo consigliato 16,50€), ogni smalto 5€ (p.c. 5,90€) ed il lipgloss 12€ (p.c. 14,50€). Le matite non me lo ricordo!

Altri “distributori convenienti” sono ACQUA & SAPONE e TIGOTA’! 🙂

 

 

 

 

 

ClioForPupa: Mimì&Oscar collection [anteprima]

Lei non ha bisogno di presentazioni, è la web make-up artist numero uno in Italia!

I suoi mici, Mimì ed Oscar, sono spesso special guest-star dei suoi video o protagonisti dei suoi aggiornamenti di status su facebook.

L’affetto che Clio Zammatteo|ClioMakeUp prova per i suoi due amici a quattro zampe l’ha portata a pensare e realizzare una collezione con il brand italiano con cui collabora da un paio di anni a questa parte, PUPA Milano (creato da Angelo Gatti – ma tu pensa! 😉 )

immagine tratta da Vanityfair.it

La collezione è composta da prodotti per occhi (primer, 2 palette, 2 matite), labbra (un gloss) ed unghie (2 smalti) con colori portabili («Ho voluto toni che stessero bene a tutte e non facessero paura a chi inizia a truccarsi») e sarà disponibile nelle profumerie da fine settembre.

Professional

Base Occhi Pre-Trucco Uniformante Fissante: una crema che favorisce la stesura e la tenuta dell’ombretto, prolungandone la durata nel tempo. Leviga e minimizza le discromie della pelle. E’ da applicare prima dell’ombretto. Prezzo consigliato: 12,50€

Palette ombretti multiuso

Due inedite palette che si ispirano ai colori dei protagonisti della collezione.
Ogni palette è composta da 1 ombretto satinato e 3 ombretti perlati da utilizzare singolarmente o abbinare tra loro.
Utilizzabili anche come eyeliner per una resa naturale e sofisticata. Prezzo consigliato 16,50€ cad.

Automatic Liner: matita Eyeliner Extra-Lucida a Lunga Durata

Due matite automatiche dal colore intenso e dal finish metallico. La speciale formula cremosa consente un’applicazione semplice e veloce. Non necessitato di essere temperate. Prezzo consigliato 13€ cad.

Lip Perfection Natural Shine

Gloss Labbra Colore Luminoso per labbra dal colore pieno, intenso e naturalmente luminoso effetto ‘nude look’.
Finish ultra-lucido e aderenza perfetta grazie ad una nuova formula con mix di agenti filmogeni. L’applicatore in pelo garantisce il massimo rilascio del colore. Ha un piacevole profumo di vaniglia. Prezzo consigliato 14,50€

Long Lasting Color ClioforPupa

Smalto brillante per due eleganti colori per una manicure chic e bon ton. Prezzo consigliato 5,90€

fonti:

www.pupa.it [desrizioni ed immagini prodotti]

www.vanityfair.it  [immagine iniziale e citazione Clio]

Impressioni sulla collezione?

BEYU: eye base (primer per occhi)

Ciao!

Fino a due anni fa cercavo degli ombretti che durassero, poi con la “scoperta” del “Beauty Web World” (abbi pazienza, quando non mi vengono i termini, me li invento sperando che si possa intuire quello che intendo! 🙂 ) sono venuta a conoscenza del fatto che esistono dei prodotti creati per far durare l’ombretto: i primer.

Questo di cui mi accingo (ho sempre desiderato poterlo dire! 😉 ) a scrivere la review è il primo primer occhi che ho acquistato ed utilizzato, si tratta dell’ Eye Base della casa cosmetica tedesca BeYu, distribuita in italia dalle profumerie Douglas.

Nell’apprendere dell’esistenza dei primers, ho cercato informazioni su uno buono ma economico e facilmente reperibile:  quello più citato dai blog e forum in cui mi sono imbattuta era quello di ARTDECO (anch’esso marchio tedesco distribuito da Douglas). Purtroppo, nello stesso periodo avevo appreso (sempre via web) che era diventato sempre più difficile reperire questo prodotto, nonostante questo sono stata in 2/3 profumerie ma senza trovarlo. Ricordo che un gentile commesso mi ha consigliato di provare il primer di BEYU, a sua detta molto simile ed ugualmente valido.

Così ho acquistato Eye Base: un piccolo tubetto argentato (mi ricorda molto la confezione delle tempere che si usavano a scuola) che contiene 7 ml di prodotto, PAO 24 Mesi e costava (ma penso che il prezzo sia rimasto invariato) 7,50€. La confezione che lo contiene è grigia ed olografica (è stata un’impresa fotografare l’ INCI! 😉 ).

Ho acquistato questo primer quasi due anni fa, utilizzandolo inizialmente quasi quotidianamente e poi alternandolo a quelli che ho comprato successivamente (TOO FACED Shadow Insurance, ZOEVA Eye Primer, NEVE COSMETICS Rugiada per make-up). Il prodotto in sè non è mutato (il PAO è di 24 Mesi quindi ci stiamo dentro alla grande con i tempi!) ma negli ultimi mesi ha subito una specie di flocculazione {click!} nel senso che spremendo il tubetto ho notato la fuoriuscita di molto liquido: agitando la confezione il prodotto ritorna alla giusta consistenza.

Questo primer è di un color carne che si adatta a qualsiasi colore di pelle (quindi è sostanzialmente incolore una volta applicato) ma shimmer: per questo motivo ho sempre preferito utilizzarlo da solo (sotto l’ombretto, senza applicare basi colorate). Grazie anche al finish, rende il colore degli ombretti più vibrante e la durata del make-up è ottima, almeno su di me (7-8 ore)!

Per dare un’idea del finish e dell’effetto, ho applicato la quantità sufficiente per entrambi gli occhi (ne basta pochissimo!) sul dorso della mano:

Ecco un confronto (a titolo puramente esemplificativo) con un primer dal finish opaco (Shadow Insurance):

Inoltre ho pensato di proporre un confronto visivo sul risultato di un ombretto applicato su entrambi i primer (ho scelto l’ombretto mono numero 20 -vecchia formulazione di KIKO: nero opaco)

Tutte le foto degli swatches sono scattate con luce naturale!

Ricomprerei l’ Eye Base di BEYU se non avessi ancora una buona scorta di primer di altre aziende cosmetiche! 😉

ESSENCE You rock! – trend edition [haul&swatches]

Ciao! Circa un mese fa ho chiesto alla commessa addetta alla profumeria dell’OVS nella quale spesso e volentieri mi rifornisco di prodotti ESSENCE se sapeva se sarebbero arrivate le 3 trend editions previste per maggio/giugno (di cui avevo scritto qui: https://mymakeupbox.wordpress.com/2011/04/03/anteprima-trend-edition-essence-3-in-arrivo-tra-maggio-e-giugno-2011/)

Mi disse di no, che l’arrivo di queste edizioni limitate non risultava. Sigh sob.

Pochi giorni fa vado all’OVS per acquistare un ombretto DEBORAH (24h velvet – #12 Angora rose) e che cosa mi trovo davanti?!

L’espositore della You Rock! !!!!

Dei vari prodotti disponibili ho acquistato:

  • eyeshadow base – 2,99€

disponibile in un’unica variante denominata 01 Rock chick’s base ha un PAO di 6Mesi e contiene 2.1 ml di prodotto, INCI non stampato sul prodotto ma disponibile solo sul cartellino nell’espositore. Una volta stesa, questa base per ombretto non rimane trasparente ma dona riflessi dorati

  • lipstain #01 Let me in rose – 2,49€

pigmento colorato per labbra a lunga durata. PAO di 6Mesi, quantità 1.8ml, INCI non stampato sul prodotto ma disponibile solo sul cartellino nell’espositore. Da tempo volevo provare una tinta per labbra ma, essendo per me un prodotto nuovo, non mi andava di spendere molto, quindi quando ho visto l’anteprima prodotti sul sito ESSENCE, l’ho messa in wishlist. Tra le 2 nuances disponibili (l’altra è più scura)ho preferito questa pensando fosse un po’ più chiara [vedi swatch]. La forma della punta è “stondata”, quindi se da una parte potrebbe voler dire “applicazione poco precisa” (ma secondo me dipende anche molto dalla manualità – io non posso fare confronti perchè è la prima tinta per labbra che utilizzo), dall’altra mi sembra molto pratica! Per ora l’ho utilizzato solo una sera di sole chiacchiere: il colore è rimasto intatto per più di 2 ore, senza seccare le labbra anche se preferisco (e consiglio) di tenere sempre a portata di…labbra un burrocacao idratante, in quanto questo genere di prodotto non è, appunto, idratante.

  • nail polish #02 Love, peace and purple – 1,99€

smalto long lasting, 7 ml, PAO non segnato, INCI non stampato sul prodotto ma disponibile solo sul cartellino nell’espositore. Colore: marrone con riflessi violacei: ad occhio un possibile dupe del CHANEL 509 Paradoxal, ecco il motivo per cui l’ho comprato! Non posso fare il paragone ma ho trovato questo articolo di comparazione: http://www.fragdiegurus.de/essence-vs-chanel-nail-polish-dupes/. I riflessi viola si notano poco e solo alla luce artificiale (al momento non posso dire se alla luce diretta del sole sì perchè qui “piove guarda come piove senti come viene giù”), colore ideale per i mesi freddi.

Avete già trovato questa trend edition? Che cosa avete comprato?

Ogni opinione o scambio di info, come sapete, è ben accetta! 🙂

Too Faced Look of love Kit [presentazione prodotto]

Ciao e buon sabato!

Pochi giorni fa ho acquistato la makeup collection dell’ edizione limitata primavera 2011 di TOO FACED {qui l’articolo di presentazione della collezione}. Per vedere e leggere di che cosa si tratta, rimando all’articolo che ho scritto per il blog Insidethebeautycase:

http://insidethebeautycase.wordpress.com/2011/05/27/look-of-love-il-kit-too-faced-da-non-farsi-mancare/

Buon week-end!

[swatch] KIKO Long Lasting Stick Eyeshadow #22 Silver Wisteria

Buon sabato pomeriggio! Velocissimo post (in questi giorni sto combattendo contro il tempo) per mostrare lo swatch del Long Lasting Stick Eyeshadow #22 Silver Wisteria – Limited Edition Kaleidoscopic Optical Look di KIKO (praticamente è più lungo il nome del prodotto che il post stesso 😉 ) che nella mia make-up collection si aggiunge al #21 Passion Fruit della stessa linea (che avevo swatch-ato e paragonato a un ombrettoMAC {qui}). Inserisco {qui} anche il link dei prodotti di questa edizione limitata che ho acquistato.

Il LLSE (per gli amici e per me che non ho voglia di stare a riscrivere tutto 😉 ) è un lilla con dei finissimi e quasi impercettibili miniglitter argentati. Prezzo: 6.90€ , quantità: 1,64 g|0.05 oz, PAO: 24 Mesi.

ZOEVA eye primer

Ciao e buon inizio di settimana! 🙂

Da qualche mese  a questa parte utilizzol’ Eye primer di ZOEVA, alternandolo al Shadow Insurance di TOO FACED.

Questo primer si presenta in una piccola jar in plastica trasparente con tappo nero, che contiene 5 g|0.18 oz di prodotto color giallo chiaro, che però, una volta steso, risulta trasparente. Texture cremosa, applicazione scorrevole, si può stendere con le dita (meglio gli anulari, che esercitano meno pressione sulla delicata zona oculare) oppure con un pennello (tipo quello da correttore). Il PAO è di 12 Mesi ed è made in E.U. .

Ho acquistato questa base per ombretto (dal sito ufficiale) per curiosità e ne sono rimasta molto soddisfatta! Il rapporto prezzo è molto buono (costa 3,80€) e funziona: non “interferisce” con la sfumatura, tiene bene tutta la giornata ed impedisce all’ombretto di formare le antiestetiche “righe di colore”. La nota negativa è l’ INCI (che riporto in basso): mi trucco tutti i giorni ma, pur non facendoci molto caso, preferisco NON utilizzare questo primer 7 giorni su 7!

Per quanto riguarda, invece, la praticità della confezione, personalmente la trovo meno igienica di altri (ad esempio quelli in tubetto o provvisti di applicatore): infatti io preferisco applicarla con le dita quindi devo “pucciare” l’anulare dentro la jar…con il risultato che faccio un po’ fatica a prelevare il prodotto (che va anche a finire sotto l’unghia).

Per finire, la lista degli ingredienti con relativo valore:

C11-13 Isoparaffin, Talc, Ozokerite, VP/Hexadecene Copolymer, Mica, Ethylene/VA Copolymer, Phenoxy-ethanol, Methylparaben, Butylparaben, Ethylparaben, Isobutylparaben, Propylparaben, Isopropyl Myristate, Glycine Soja (Soybean) Oil, Retinyl Palmitate, Carthamus Tinctorius (Safflower) Seed Oil, Linoleic Acid, Tocopheryl Acetate, Propylene Glycol, Glyceryl Stearate, BHA, [+/- CI 77491, CI 77499, CI 77891, CI 77492, Tin Oxide]