Swatches! KIKO Denim Nail Lacquer – “Boulevard rock”, collezione p/e 2014

Ciao!! Come avete passato il fine settimana? Ieri per me è stato l’ozio più totale, poi verso sera mi sono messa a creare qualche decorazione per i bigliettini augurali che vedranno presto la luce! Infatti, sabato sono stata ad Hobby Show Milano (dove ho sperperato i miei averi, sacrificando il Cosmoprof!) e volevo usare i nuovi acquisti!

Prima che arrivi l’estate (con il mio solito tempismo nella pubblicazione dei post!) volevo però dedicare un post agli swatches che ho fatto agli smalti effetto denim proposti da KIKO nella collezione primaverile ora in vendita. Anche in questo caso ho la speranza che possano essere utili a chi acquista solo online! 🙂

Smalto per unghie a effetto jeans con colori pieni dal finish demi mat.

Formulato con l’aggiunta di perle, lo smalto impreziosisce le unghie con un look unico e particolare. In applicazione, la texture è fluida, scorrevole e facile da stendere. Senza striature, il colore rivela tutta la sua intensità e purezza fin dalla prima passata. Rimane inalterato nel tempo per un finish impeccabile a lunga tenuta. Il risultato è visibile dopo qualche minuto dall’applicazione quando la texture rivela tutta la sua unicità.

Dermatologicamente testato, disponibile in 8 colori:

459 Woodstock Cream
460 Ink Pink
461 Art Poppy Red
462 Tribal Purple
463 Evasion lawn Green
464 Essential Sky Blue
465 British Jeans
466 French Charcoal

La boccetta è quella classica di KIKO, squadrata e che contiene 11 ml di smalto al prezzo di 4,90€ ognuno. La particolarità è che il tappo dello smalto è grigio e riprende la texture dello smalto.

Li ho swatchati sulla stessa ruota degli smalti usciti la primavera dell’anno scorso con la collezione “Colours in the world”, per curiosità in modo da confrontarli sulla proposta dei colori nella stagione primaverile:

Le fotografie sono scattate con luce naturale e sono frutto del mio appollaiamento sulla finestra.

Per tutti ho steso una sola passata un po’ abbondante, tranne che per il più chiaro (n.459), di cui ne ho fatte due.

Eccoli tutti insieme…

…e in dettaglio, a coppie:

L’effetto jeans non mi sembra molto definito, piuttosto questi smalti mi sembrano degli smalti opachi non creme…come fossero lievemente suede. La texture mi sembra risalti di più sui due colori più scuri (blu 465 e nero 466). Non mi piacciono! Voi che cosa ne pensate?

↓ ↓ ↓ Clicca sulle immagini per gli swatches degli smalti Cupcake e dei top coat Fancy! ↓ ↓ ↓

Annunci

Smalto della settimana|NOTW: PUPA Lasting Color Gel 29 (bordeaux) e 57 (teal)

Ciao! Riprendo le review partendo da due smalti, che ho acquistato a Settembre durante la promozione #tuttepazzeperPUPA , pagandoli solo 1€ ciascuno (il prezzo consigliato è 6,50€). 

Mi piacciono molto gli smalti della linea Lasting Color, questa particolare linea è caratterizzata dalla formula che garantisce un finish super lucido:

“Rivoluzionaria formula per unghie ultra lucide effetto vetro dal finish super glossato estremo.
Texture dal risultato volumizzante 3D per unghie dalla superficie perfettamente liscia e piena.
Colore iperpigmentato fin dalla prima applicazione per un effetto cromatico ultra intenso e omogeneo che si mantiene nel tempo. Asciugatura record. Straordinario risultato glossato e plumping in sole due passate paragonabile a quello di uno smalto semi-permanente. Il maxi applicatore piatto big brush con 440 setole dal taglio arrotondato, garantisce un prelievo e un rilascio ottimale del colore per una stesura semplice e veloce in un solo gesto.”

[descrizione dal sito Pupa.it]

Ne ho acquistati due, il numero 29 (denominato Explosive pigments) ed il numero 57 (Turquoise oasis)

In questi mesi li ho utilizzati spesso e mi sono piaciuti entrambi, anche se ho un mio preferito!

Asciugatura rapida (poco più del tempo di fare una mano e l’altra era già asciutta e pronta per la seconda passata), mi sono trovata molto bene per la facilità di applicazione, il pennello è molto comodo e distribuisce bene il prodotto sull’unghia, riducendo la formazione di striature. Come sempre faccio due passate ed il colore sulle unghie è pieno come in boccetta. Entrambi gli smalti infatti sono ben pigmentati, personalmente ho trovato l’effetto ultra laccato solo nel turchese (n.57), il bordeaux mi sembra un po’ meno lucido se messi a confronto. La durata su di me è di 3/4 giorni senza base nè top coat.

La boccetta contiene 5ml di prodotto, la scadenza è di 36 mesi dall’apertura, gli smalti PUPA sono made in Italy.

Che cosa ne pensate di questi smalti?

|La ruota degli esperimenti smaltosi| : da ombretti minerali a smalti! Dragon & Lavender fields

Ciao!

Questo post era finito nel dimenticatoio ed è datato 25 febbraio 2012! Volevo preparare un post dedicato agli smalti olografici, che mi piacciono davvero molto, e l’ho ritrovato! Il post sugli holo arriverà, intanto pubblico (era ora!) questo!

Tempo fa ho recensito l’ombretto minerale Dragon di NEVE MAKEUP (o NEVE COSMETICS, non ho ancora capito la differenza!), che mi ha un po’ delusa {https://mymakeupbox.wordpress.com/2012/03/02/neve-makeup-dragon-review/}, quindi ho pensato ad un metodo “alternativo” per finirlo. Ho così creato uno smalto, mescolandone un po’ di trasparente con l’ombretto ed ottenendo una consistenza fluida ma non liquida…ecco il risultato!

Anche in questo caso, purtroppo, la caratteristica di doppia-duo-cromaticità dell’ombretto non è molto visibile (prevale sempre il viola) 😦

Ho effettuato lo stesso procedimento con un altro ombretto duochrome di NEVE MAKEUP: Lavender fields (recensione a breve!) e presa dalla holomania & dalla volontà di non acquistare altri smalti, almeno per un po’, ho utilizzato come top coat uno smalto di CATHERINE ARLEY (il n. 674 Baby blue):

Quest’ultimo esperimento è venuto diverso da come me l’aspettassi: pensavo di riuscire a coniugare il duochrome dell’ombretto/smalto e l’effetto holo… forse ho però steso un po’ troppo smalto olografico!

Avete provato a realizzare uno smalto partendo da pigmenti oppure ombretti minerali?

nuovi smalti KIKO vs CHANEL April, May & June !

Ciao! Sono finalmente riuscita a passare da KIKO per vedere dal vivo la collezione primaverile Blooming Origami. Confermo le impressioni che ho avuto dalla preview ed ho acquistato un solo pezzo, ma dedicherò al mio acquisto un post a parte.

Nei punti vendita sono arrivate anche le nuove 40 tonalità di smalti in edizione limitata (lo saranno davvero?!) :

Dall’immagine dal sito ho “individuato” qualche colore simile ai tre proposti da CHANEL per la primavera (onestamente 21,50€ non li investo in uno smalto), quindi mi sono armata di ruota e li ho swatch-ati vicinivicini!

immagine dal web

Ta-dah!

Nello specifico:

April

CHANEL due passate di colore – entrambi i KIKO sono stesi con una passata di colore

Alla luce del negozio il n. 363 di KIKO mi è sembrato uguale uguale. Alla luce naturale ha una lieve sfumatura più rossa rispetto allo CHANEL che tende un po’ più al color amaranto. Molto probabilmente se avessi steso due passate di colore del n.363 sarebbero ancora più simili!

May

CHANEL May una passata di colore – KIKO # 376 due passate di colore – KIKO #377 una passata di colore – KIKO #288 due passate di colore

Nessuna delle “alternative” KIKO è simile a May, che per quanto sia “rosa” è una sfumatura particolare! Il n.288 di KIKO non fa parte del nuovo range di colori, ma dalla boccetta pensavo potesse avvicinarsi allo CHANEL (non è così!)

June

CHALES due passate di colore – entrambi i KIKO sono stesi con una passata di colore

Dal vivo June ed il n.359 sono molto più simili di quanto non sembri in foto!

Tra le 3 proposte di CHANEL, June è quella che mi piace di più. Invece voi quale preferite? Avete già acquistato qualcuno dei nuovi smalti KIKO? Nella ruota si intravedono due colori che mi piacciono tra i 40 nuovi: Lattementa e Verde caraibi 🙂

Ecco un foto-confronto degli smalti color pesca che ho: