[novità] NAKED MANIA su BBCREAMITALIA

Per tutte le amanti del make-up dai toni neutrali, sull’ e-shop BBCREAMITALIA è appena arrivata una novità, una palette del marchio londinese low cost W7  (non ho mai provato nulla di questo brand e non ricordo di conoscerlo, anche se mi sono accorta di essere già loro follower su Twitter e Facebook! Voi lo conoscete?) che si chiama In the buff (che significa “pelle nuda”) e si presenta nel packaging e nei colori moooolto simile alla Naked2 di URBAN DECAY, a cui certamente si ispira. I colori sono 12 e sono un mix di finish matt e shimmer. 

Lo stesso marchio ha nel suo range di prodotti anche un bronzer denominato Honolulu, anch’esso in vendita su questo e-shop, che sembra essere un’alternativa economica del Hoola di BENEFIT. 

prezzo su BBCREAMITALIA: 5€

Sempre sullo stesso sito ci sono anche altre palettes dai colori naturali:

NB: potrebbe sembrare un post “sponsorizzato” ma non lo è! Semplicemente dalla ricezione della newsletter che presentava la palette W7 mi sono “dilungata”!

Vi piacciono questi toni? A me no, non fanno per me (la palettina BARRY M però è disponibile anche in altre due varianti)!

NEWS:

Annunci

[review] Cleansing pad

Ciao! La review di oggi riguarda un aggeggio che mi incuriosiva ma che non ho acquistato personalmente: mi è stato inviato come omaggio a fronte di un acquisto sul sito BBCREAM ITALIA (ho comprato una Z-PALETTE). 

Si tratta di un dischetto per la pulizia del viso in silicone con delle microsfere morbide in rilievo pensato per pulire in profondità il viso e rimuovere e prevenire i punti neri e le impurità. La particolare forma a goccia consente di raggiungere anche la difficile zona del naso.

E’ dotato di un’impugnatura sul retro per tenere il dischetto in mano “incastrando le dita” :

Modo d’uso

Può essere usato con qualsiasi detergente anche quotidianamente (cosa che preferisco non fare, per quanto non sia aggressivo non voglio stressare la pelle tutti i giorni e lo utilizzo 4 volte alla settimana, dal 20 giugno). Il massaggio delle microsfere (che dovrebbe durare un paio di minuti) fa penetrare meglio il detergente nei pori, ed in questo modo dovrebbe aiutare la pulizia del viso riducendo la formazione di punti neri e brufoli.

Essendo realizzato in silicone è impermeabile, igienico e può facilmente essere sciacquato prima di ogni uso (nel mio purtroppo è “incastonato” un filo, spero sia un filo sintetico e non un capello…bleah!!)

Risultati: non mi ha eliminato completamente i punti neri (ma non me l’aspettavo), ma la pelle appare più liscia e meno “invasa” dai comedoni rispetto a prima, specialmente sul naso. Sto sperimentando la combinazione Cleansing Pad + olio indiano {review} : per ora insieme li ho utilizzati due volte e come inizio non c’è male.

Se volete acquistarlo potete trovarlo a 3,50€ sul sito BBCREAM ITALIA. In questo caso però vi consiglio di ordinare dal sito solo se vi interessa qualche altro prodotto (ci sono tanti brand interessanti, tra cui MUA, SLEEK, Z-PALETTE, SALLY HANSEN, REAL TECHNIQUES, QUEEN HELENE) altrimenti per il solo Cleansing Pad provate a cercarlo su e-bay dove lo trovate a meno (chiave di ricerca: Cleansing Pad oppure Blackhead Remover Brush).

In particolare se volete fare un ordine da BBCREAM ITALIA, fino a venerdì 12 Luglio c’è un’offerta sulle spese di spedizione:

clicca sull’immagine per andare al sito

E’ un aggeggio che conoscevate già e/o utilizzate?

*aggiornamento 18/09/2013*: dopo 3 mesi di utilizzo, inizia a “distruggersi”!