Nonsense Fucsia [manicure semipermanente · Trugel]

Rimosso questo color cipria

collage realizzato su http://www.photofancy.it | immagini smalti dal sito http://shop.ezflowitalia.it | fotografie di mia proprietà

Ho applicato questo fucsia!

Per personalizzarlo un po’, ho chiesto di applicare delle decorazioni: strass e fiorellini duochrome bianco/rosa di una ruota ESSENCE acquistata anni fa.

“Lo smalto semipermanente Trugel di EzFlow offre un’applicazione facile, come quella di uno smalto tradizionale, con la garanzia di una manicure perfetta per oltre tre settimane.
Trugel possiede una formula protettiva in gel puro 100% che lascia le unghie sane e forti, polimerizza in lampada LED e UV e può essere rimosso con l’apposito solvente in soli 10 minuti. Quando applicato Trugel risulterà sottile e leggero sull’unghia per un effetto estremamente naturale.

TruGel di EzFlow il gel che asciuga in lampada LED o UV, permette un’applicazione facile come uno smalto e una manicure perfetta per oltre tre settimane. Disponibile in una gamma di oltre 160 brillanti colori dai finish shimmer, glitter, crème e neon.”

[immagine boccetta e descrizione da http://shop.ezflowitalia.it/ ]

La durata è stata  ottima (l’ho tenuto su poco più di 14 giorni): alla rimozione mi erano solo “saltati” due strass e c’era la ricrescita.

Voi quale colore indossate sulle unghie oggi?

Annunci

Cipria [manicure semipermanente · Trugel]

Ciao!  Da Settembre 2016 applico sulle unghie il semipermanente: ho sempre amato smaltarmi le unghie e le nail art ma non avendo spesso il tempo necessario per dedicarcimi ho deciso di rivolgermi a delle professioniste. Alterno smalti TRUGEL e CND · SHELLAC: dove vado io il primo costa poco meno quindi scelgo spesso questo brand con cui mi trovo bene per una questione prettamente economica. Il range di colori, almeno di quelli disponibili dove vado io, è più limitato rispetto a SHELLAC ma c’è comunque una buona scelta.

“Lo smalto semipermanente Trugel di EzFlow offre un’applicazione facile, come quella di uno smalto tradizionale, con la garanzia di una manicure perfetta per oltre tre settimane.
Trugel possiede una formula protettiva in gel puro 100% che lascia le unghie sane e forti, polimerizza in lampada LED e UV e può essere rimosso con l’apposito solvente in soli 10 minuti. Quando applicato Trugel risulterà sottile e leggero sull’unghia per un effetto estremamente naturale.

TruGel di EzFlow il gel che asciuga in lampada LED o UV, permette un’applicazione facile come uno smalto e una manicure perfetta per oltre tre settimane. Disponibile in una gamma di oltre 160 brillanti colori dai finish shimmer, glitter, crème e neon.”

[immagine e descrizione da http://shop.ezflowitalia.it/ ]

Nelle settimane di Aprile ho scelto un color cipria a mio avviso molto elegante: è la seconda volta – non consecutiva – che lo applico, pensate che alla prima applicazione non ero molto convinta perché non sono mai stata una fan della mannequin manicure ! Il colore è Crème de la crème, che ho personalizzato applicando degli strass sugli anulari (idea dell’onicotecnica che ha capito che volevo “dare luce” alla manicure!). Questa sfumatura di rosa fa parte della collezione, uscita nel 2015, “French Remix”.

collage realizzato su http://www.photofancy.it | immagini smalti dal sito http://shop.ezflowitalia.it | fotografie di mia proprietà

Per quanto riguarda applicazione e rimozione gli smalti TRUGEL mi sembrano di ottima qualità, mentre per quanto riguarda la durata nel mio caso vanno rimossi entro le tre settimane perché intorno a tale periodo iniziano a sbeccarsi in punta.

Cosa pensate dei colori così tenui sulle unghie? Vi piacciono?

Mint mood [manicure CND · SHELLAC]

Ciao! Ho sempre amato smaltarmi le unghie e realizzare semplici nail art, ma dallo scorso settembre mi sono convertita – per forza di cose- all’applicazione del semipermanente poichè da una parte in inverno le mie unghie sono fragili e non riesco a farle crescere, dall’altra la mia professione e il mio hobby di crafter non mi permettono di poter dedicare tempo alla manicure con la frequenza che necessita lo stendere lo smalto (sembra un’esagerazione eppure è così!). A prescindere da questo, il semipermanente sulle unghie è per me comodissimo, ed utilizzandone uno di qualità non mi preoccupa che possa essere dannoso per le mie unghie. Tuttavia, tra un paio di mesi tornerò allo smalto classico per l’estate!

collage realizzato su http://www.photofancy.it | immagini smalti dal sito http://www.cndworld.it | fotografie di mia proprietà

Questo mese ho applicato i semipermanenti CND · SHELLAC: ho voluto abbinare il verde menta Mint Convertible ad Art Basil, un verde definito “basilico” dalla casa produttrice, che racchiude al suo interno delle perlescenze rosate ben visibili se colpite dalla luce. Entrambi sono coprenti, il colore verde menta nelle mie foto appare mezzo tono più chiaro rispetto alla realtà.

Per quanto riguarda la durata di Shellac, tra pochi giorni saranno passate 3 settimane dall’applicazione e li smalti non sono scalfiti, si vede un po’ la ricrescita ma quella c’è… L’estetista che me l’ha applicato mi consiglia sempre di idratare le cuticole con il SolarOil, sempre di CND, ma io non sono costante, per quanto mi piaccia quell’olio!

#NOTW |Smalto della settimana: PUPA holographic and a little flower

Sono tornata al viola e ci ho nuovamente piazzato un fiore.  Per la serie “poco tempo, massima resa” ho steso sulle unghie lo smalto Holographic Nail Polish 035 (viola) di PUPA e sull’anulare ho applicato uno stickers floreale di VIVALANAILS (sigillato da un top coat di ESSENCE) :

In particolare gli stickers sono questi [Luxury Nail Stickers LX15] che avevo ricevuto nel Product Sample Pack (novembre 2012)

Esposto alla luce diretta del sole, questo smalto non è una meraviglia?!

La durata non è stata eccellente, il terzo giorno l’ho tolto.

Per chi volesse fare acquisti su VIVALANAILS (sito UK), cliccando si accederà al sito, ottenendo la possibilità di ricevere il 10% di sconto sul proprio ordine inserendo il codice indicato: 

In particolare date un’occhiata ai WATER DECALS, che danno un effetto quasi dipinto e sono facili da applicare!

Tutti i miei post, passati e futuri, riguardanti VIVA LA NAILS ed i suoi prodotti si possono leggere a questo link: https://mymakeupbox.wordpress.com/category/viva-la-nails/

#NOTW |Smalto della settimana: strisce blu elettrico su sfondo verde acqua

Riprendo. Grazie a chi mi ha manifestato la propria vicinanza!!
Questa specie di nail art l’ho realizzata un paio di settimane fa, il post vuoto si è pubblicato da solo sabato scorso, perché pensavo che avrei avuto il tempo di scriverlo, insieme stesura di altri post che avrei programmato fino ad Agosto… Infatti sarei dovuta partire ieri per andare nel PaeseDelleVacanze, dove avrei lavorato per 3 settimane -fino alla settimana di fine Luglio al mare che mi è stata regalata da mia cugina (ha affittato un appartamento)- per guadagnare soldi per pagarmi la settimana che avrei trascorso ospite a casa di amici ad Agosto. Invece i programmi che avevo fatto sono ovviamente saltati e quindi scriverò “live”!Quando ho tolto lo smalto lilla ho pensato a quale altro colore avrei voluto indossare e la scelta è stata subito chiara: un bel verde acqua “sporcato” da dei dettagli blu elettrico…ne è venuto fuori questo!

Ho utilizzato:

Nulla di speciale, ma mi sono resa conto che uso troppo raramente i dischetti KONAD che invece mi piacciono molto e poi la tecnica mi conquista!

 

#NOTW : Smalto della settimana: Pastel-Love

Ciao! La scorsa settimana ho optato per una manicure molto primaverile, usando di base un lilla e applicando una decorazione floreale nei toni del giallo e dell’azzurro:

Lo smalto è il 330 Lilla di KIKO

e i  nail stickers sono della marca EASY PARIS che trovo nei negozi tutto a 1€ o dai China

Al centro dei fiori e intorno ho applicato ulteriori strass (sempre contenuti nella bustina) aiutandomi con il dotter per dare luminosità. Il top coat è di ESSENCE (Sealing top coat) .

Che colore di smalto indossate?

 

Smalto della settimana|NOTW: KIKO nail lacquer 346 Verdone chiaro + Mirror stamping

Ciao! Nella settimana che sta per chiudersi ho “rispolverato” uno smalto a cui avevo già dedicato un NOTW

si tratta del Verdone chiaro di KIKO: a distanza di 2 anni la formula non è variata, non si è addensato e non presenta flocculazione (la composizione è omogenea). Ho riscontrato, purtroppo, anche la stessa scarsità di durata, infatti la sera del secondo giorno ho dovuto riapplicare il colore andando a coprire le sbeccature. Con una sola passata risulta già coprente e molto lucido, anche se non colpito direttamente dalla luce. Il colore è un particolare verdegrigio:

Ho deciso di cimentarmi nuovamente (dopo quasi un anno!) nello stamping, utilizzando uno smalto Mirror (il numero 626) sempre di KIKO, sotto consiglio di Simona|Light your nails che trova gli smalti di questa linea perfetti per lo stamping, che ho recentemente  trovato scontato a 1€ in un punto vendita ( ho preso i due colori disponibili):

Il risultato è imperfetto, ma mi piace molto!

Il design è del Plate M73 di KONAD, mentre per sigillare il tutto ho steso una passata di Nail art sealing top coat di ESSENCE.

Mirror 626 e 628 – swatches di tutti gli smalti Mirror 

Smalto della settimana|NOTW: WJCON Sugar Effect n.805

Venerdì sera, nonostante non mi sentissi molto bene, ho deciso di applicare uno smalto che ho desiderato per qualche mese prima di acquistarlo:

Si tratta del Sugar Effect n.805 di WJCON:

Gli smalti Sugar Effect sono quelli sabbiati, sono disponibili in 31 tonalità (alcuni, come per i KIKO, hanno finish matte ed altri -come quelli che ho acquistato io- sono glitterati. Inoltre sono disponibili 5 colorazioni fluo.

WJCON li descrive così:

I nuovi smalti dalla texture sensoriale  Sugar Effect rivoluzionano il concetto di smalto, creando sulle unghie un effetto corposo e granuloso. Le microparticelle contenute al suo interno rivestono l’unghia con un effetto zucchero bello da vedere e da toccare. Formulato in trentasei colorazioni, di cui cinque fluo, questo smalto è un must dell’estate. Facilissimo da stendere, e dalla rapida asciugatura, vi regalerà la sensazione di avere sulle unghie una sabbia fine e colorata.

CONSIGLI D’USO:  stendere una base per smalto e procedere con la prima applicazione dello smalto Sugar Effect. Per un risultato più pieno e corposo, lasciare asciugare e procedere ad una seconda applicazione. E’ sconsigliata l’applicazione del Top Coat.

Questo è il terzo di questa linea che acquisto (ho anche il numero 804 – verde scuro quasi nero con microglitter azzurre e verdi ed il numero 808 – grigio/viola con glitter multicolor) ed è un colore originale, difficile da descrivere (per me poi..!!): ha una base bordeaux che colpita dalla luce sprigiona glitter fucsia/oro/verdognoli .

Forse in questa foto riesce a rendere un po’ meglio il colore:
La stesura è facile, si stende bene e l’asciugatura è rapida (nelle foto sono 2 passate di smalto).
Anche per questo smalto la rimozione non è difficoltosa, i metodi più veloci sono quello del cartoccio e la boccetta levasmalto a immersione (ho quella di SHAKA)+una passata di cotone imbevuto di solvente (senza acetone, uso quello di KIKO).
Diventa complicata se si utilizzano i dischetti leva smalto!
 
Ogni boccetta (squadrata come quelle KIKO) contiene 10ml, PAO 24Mesi e costa 4€. Al momento sono in promozione e costano 3,50€ (cad.)! 
 
INCI non presente sul sito, è stampato sull’etichetta sulla boccetta ma ho dimenticato di fotografarlo!
Mi piace proprio tanto, fatemi sapere che cosa ne pensate voi. In generale, WJCON mi piace molto come marchio, sarà che non ce l’ho a portata di mano, ma quando ci entro dilapiderei le mie (poche) finanze!

Smalto della settimana|NOTW: PUPA Lasting Color Gel 29 (bordeaux) e 57 (teal)

Ciao! Riprendo le review partendo da due smalti, che ho acquistato a Settembre durante la promozione #tuttepazzeperPUPA , pagandoli solo 1€ ciascuno (il prezzo consigliato è 6,50€). 

Mi piacciono molto gli smalti della linea Lasting Color, questa particolare linea è caratterizzata dalla formula che garantisce un finish super lucido:

“Rivoluzionaria formula per unghie ultra lucide effetto vetro dal finish super glossato estremo.
Texture dal risultato volumizzante 3D per unghie dalla superficie perfettamente liscia e piena.
Colore iperpigmentato fin dalla prima applicazione per un effetto cromatico ultra intenso e omogeneo che si mantiene nel tempo. Asciugatura record. Straordinario risultato glossato e plumping in sole due passate paragonabile a quello di uno smalto semi-permanente. Il maxi applicatore piatto big brush con 440 setole dal taglio arrotondato, garantisce un prelievo e un rilascio ottimale del colore per una stesura semplice e veloce in un solo gesto.”

[descrizione dal sito Pupa.it]

Ne ho acquistati due, il numero 29 (denominato Explosive pigments) ed il numero 57 (Turquoise oasis)

In questi mesi li ho utilizzati spesso e mi sono piaciuti entrambi, anche se ho un mio preferito!

Asciugatura rapida (poco più del tempo di fare una mano e l’altra era già asciutta e pronta per la seconda passata), mi sono trovata molto bene per la facilità di applicazione, il pennello è molto comodo e distribuisce bene il prodotto sull’unghia, riducendo la formazione di striature. Come sempre faccio due passate ed il colore sulle unghie è pieno come in boccetta. Entrambi gli smalti infatti sono ben pigmentati, personalmente ho trovato l’effetto ultra laccato solo nel turchese (n.57), il bordeaux mi sembra un po’ meno lucido se messi a confronto. La durata su di me è di 3/4 giorni senza base nè top coat.

La boccetta contiene 5ml di prodotto, la scadenza è di 36 mesi dall’apertura, gli smalti PUPA sono made in Italy.

Che cosa ne pensate di questi smalti?

NOTW|Smalto della settimana: CATRICE Genius in the bottle

Ciao! Giusto ieri ho pubblicato la lista dei prodotti ESSENCE e CATRICE che finiranno fuori produzione a breve. Questo colore duochrome è talmente bello che io proprio non capisco com’è possibile che abbiano deciso di non produrlo più!

Fa parte degli Ultimate Nail Lacquer ed è denominato Genius in the bottle. Questo che ho io è il numero 840, mentre nella primavera 2013 sono stati cambiati formulazione, applicatore e numero perciò si può trovare anche con la numerazione 07 {info da NailPolishArmy}. 

Le foto non sono recenti (risalgono a Luglio 2013 – luce naturale e con il sole *-*). Come è evidente, la confezione è rotta (l’applicatore è staccato dalla ghiera interna) e per questo l’avevo pagato 0,99€ anziché 2,99€ che è il prezzo di listino (ho avuto una “bottle” de ciapett!).

 

Con molta probabilità adesso si trova scontato per smaltire i pezzi in vendita. 

INCI del numero 840 {dal sito catrice.eu}ETHYL ACETATE, BUTYL ACETATE, NITROCELLULOSE, ADIPIC ACID/NEOPENTYL GLYCOL/ TRIMELLITIC ANHYDRIDE COPOLYMER, ACETYL TRIBUTYL CITRATE, ISOPROPYL ALCOHOL, MICA, STEARALKONIUM HECTORITE, SUCROSE ACETATE ISOBUTYRATE, ACRYLATES COPOLYMER, BENZOPHENONE-1, BENZOPHENONE- 3, PENTAERYTHRITYL TETRAISOSTEARATE, DIMETHICONE, POLYETHYLENE TEREPHTHALATE, SYNTHETIC FLUORPHLOGOPITE, CALCIUM SODIUM BOROSILICATE, SILICA, BARIUM SULFATE, TIN OXIDE 

MAY CONTAIN: CI 15850 (RED 6 LAKE/RED 7 LAKE), CI 15880 (RED 34), CI 19140 (YELLOW 5 LAKE), CI 42090 (BLUE 1 LAKE), CI 60725 (VIOLET 2), CI 77000 (ALUMINUM POWDER), CI 77266 (BLACK 2), CI 77288 (CHROMIUM OXIDE GREENS), CI 77491, CI 77499 (IRON OXIDES), CI 77510 (FERRIC FERROCYANIDE), CI 77820 (SILVER), CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE)

INCI del numero 07 {dal sito catrice.eu}: ETHYL ACETATE, BUTYL ACETATE, NITROCELLULOSE, ADIPIC ACID/NEOPENTYL GLYCOL/TRIMELLITIC ANHYDRIDE COPOLYMER, ACETYL TRIBUTYL CITRATE, ISOPROPYL ALCOHOL, STEARALKONIUM BENTONITE, POLYESTER-4, SILCIA, TIN OXIDE, CI 77000 (ALUMINUM POWDER), CI 77510 (FERRIC FERROCYANIDE), CI 77820 (SILVER).

Ricordiamoci che Genius in the bottle è il gemellino di Péridot !

image credit: the-swatchaholic.com

NOTW|Smalto della settimana: KIKO 442 Techno black (limited edition)

Da quanto tempo non facevo uno di questi post. Per tanto tempo non ho messo lo smalto e inoltre adesso le mie unghie sono cortissime!

Sabato sono andata da mia cugina per aiutarla con i compiti e le ho chiesto se mi poteva prestare lo smalto che le ho regalato a Natale (quindi neanche 10 giorni prima). E non è la prima volta che faccio così. 

…sono una cugina degenere.

Comunque potete capirmi, ‘sto smalto è troppo figo.

Si tratta di uno dei 6 Digital Nail Lacquer, perchè fa parte della Digital Emotion, la collezione in edizione limitata uscita in autunno.

La caratteristica di questi smalti è la presenza di tantissimi glitter, in particolare questo nero ne ha al suo interno di argentati e multicolor

Non mi è piaciuta la stesura: mi è sembrato un po’ troppo liquido e ho dovuto fare 3 strati per poter ottenere come colore di base il nero, altrimenti con una rimane un po’ troppo trasparente e con due invece il colore sembra più un grigio antracite.

La durata mi sembra abbastanza buona, fino a martedì (quindi 3 giorni pieni tenendo conto che una volta al giorno lavo i piatti a mano senza guanti) ha retto bene, poi ha iniziato a sbeccarsi a partire dalle punte.

Nel momento in cui scrivo non l’ho ancora tolto, non appena lo rimuoverò aggiornerò questa frase scrivendo se è stato difficile!

Lo smalto è formulato senza l’aggiunta di ingredienti aggressivi come Toluene, Canfora, DBP e Formaldeide, il packaging il classico KIKO (la boccetta contiene 11ml di prodotto e il PAO dovrebbe essere 36Mesi). Il costo originario era di 4,90€, al momento la collezione è in saldo e il prezzo è sceso a 3,40€

Avete uno degli smalti di questa collezione?

[review] WJCON Sugar Effect ….di cui uno “dupe” di un OPI! #dupeAlert

Ciao!! Il blog procede sempre a rilento, ma sulla pagina facebook più o meno mi connetto quotidianamente (per questo ho impostato un programma -IFTTT- per cui quando carico una foto là si pubblica automaticamente anche di qua!)

Oggi volevo finalmente dedicarmi alla review dei Sugar Effect di WJCON, infatti dove sono stata in vacanza c’è un negozio e potevo io (qui in Lombadia ce ne sono due ma sono entrambi fuori zona per me) non andare a fare visita? MaCertoCheNo!

E così eccomi lì a swatch-are quanto più possibile:

Ottima prima impressione! Purtroppo alcuni prodotti che volevo erano finiti (ma sono stati prontamente sostituiti da altri… 😉 )

In questi due mesi sto utilizzando alcuni di questi prodotti mentre altri aspetto ad aprirli. Per ora sto provando il mascara viola, il pennelllo e l’ombretto stick grigio. E naturalmente le due meraviglie in boccetta!!

Gli smalti Sugar Effect sono quelli sabbiati, sono disponibili in 31 tonalità (alcuni, come per i KIKO, hanno finish matte ed altri -come quelli che ho acquistato io- sono glitterati. Inoltre sono disponibili 5 colorazioni fluo.

WJCON li descrive così:

“I nuovi smalti dalla texture sensoriale  Sugar Effect rivoluzionano il concetto di smalto, creando sulle unghie un effetto corposo e granuloso. Le microparticelle contenute al suo interno rivestono l’unghia con un effetto zucchero bello da vedere e da toccare. Formulato in trentasei colorazioni, di cui cinque fluo, questo smalto è un MUST dell’estate. Facilissimo da stendere, e dalla rapida asciugatura, vi regalerà la sensazione di avere sulle unghie una sabbia fine e colorata.

CONSIGLI D’USO:  stendere una base per smalto e procedere con la prima applicazione dello smalto Sugar Effect. Per un risultato più pieno e corposo, lasciare asciugare e procedere ad una seconda applicazione. E’ sconsigliata l’applicazione del Top Coat.”

Cliccando sulle immagini si apre la relativa pagina sul sito wjcon.com

*

*

*

*

*

*

*

*

Per gusto personale non mi piacciono i sabbiati opachi (stessa cosa per i KIKO Sugar Mat, di quelli avevo comprato il Rosa fragola *_*) ma preferisco quelli glitterati. Ne ho acquistati due (ma solo perché non potevo comprarne 4/5!):

numero 804 – verde scuro quasi nero con microglitter azzurre e verdi

numero 808 – grigio/viola con glitter multicolor

La consistenza è fluida e si asciugano in fretta. Per entrambi faccio una passata abbondante per avere una perfetta coprenza. La durata non è eccellente ma tutto sommato non mi sembra pessima: senza base mi resistono 2/3 giorni, poi si sbeccano ma grazie alla texture coprire solo la sbeccatura è semplice e non si nota quasi per nulla la correzione così la manicure dura per un altro paio di giorni.

La rimozione non è difficoltosa, i metodi più veloci sono quello del cartoccio e la boccetta levasmalto a immersione (ho quella di SHAKA)+una passata di cotone imbevuto di solvente (senza acetone, di KIKO).
Diventa complicata se si utilizzano i dischetti leva smalto!
Ogni boccetta (squadrata come quelle KIKO) contiene 10ml, PAO 24Mesi e costa 4€. Al momento sono in promozione e costano 3,50€ (cad.)
INCI non presente sul sito, è stampato sull’etichetta sulla boccetta ma ho dimenticato di fotografarli!
Ho scelto il n.808 non solo perchè mi è piaciuto subito, ma anche perchè a memoria mi ricordava un ombretto di KIKO…ebbene:
praticamente è lo stesso colore fatto smalto e ombretto (che tra l’altro sono due tipologie di prodotto che amo)! *_* 
Foto pessime che non rendono giustizia a queste meraviglie in boccetta!!
Si intuisce che il mio preferito è l’ 808 ?! 😉
Qualche sera fa ho visto sulla pagina facebook OPI questa foto…che cosa vi ricorda??!!
Ebbene sì, se l’occhio critico non mi inganna il Sugar Effect n.808 ha buone probabilità di essere l’alternativa economica ad Alcatraz…rocks! della collezione ‘San Francisco’ di OPI! 
Io li trovo spettacolari!! Polvere di stelle, in particolare il n.808! Vi piacciono? Li avete provati? 
In wishlist mi è rimasto il n.805 (che forse se non ricordo male è un po’ più borgogna di come appare in foto), l’avevo messo nel cestino ma poi l’ho lasciato giù preferendogli il n.808 (“è un mondo DIFICILE“…) 

Smalto della settimana|NOTW: COLLISTAR smalto Unghie Perfette n.69 verde lamé

Ciao!! Rieccoci all’appuntamento settimanale che riguarda gli amici smalti!

(quadrupla foto con due diverse luci – naturale in interno ed artificiale – nella speranza di rendere bene il colore dello smalto,

MISSION FAILED)

Si tratta di un verde smeraldo scuro con all’interno un tripudio di shimmer argento che conferiscono luminosità. 

La boccetta contiene 10ml di prodotto, PAO 24Mesi. Anche se rende la boccetta un po’ ingombrante, il tappo così allungato permette una buona presa dell’applicatore (anche se personalmente non ho particolari difficoltà a stendere lo smalto impugnando tappi più piccoli). L’applicatore agevola l’applicazione dello smalto e l’asciugatura è realmente rapida (il tempo di stendere lo smalto sulla mano destra che la sinistra era già ben asciutta). In tutte le stesure ho riscontrati una durata di 3 giorni dopo i quali inizia ad usurarsi in punta (le famose “righine bianche”). La rimozione non è difficoltosa (ho utilizzato il solvente senza acetone di KIKO) ed il colore non mi ha macchiato le unghie. Il prezzo preciso non lo so perchè mi è stato regalato da una cugina {insieme a questo rosa barbie di EUPHIDRA} ma penso che la linea Unghie Perfette si aggiri sui 10€.

E’ coprente già con una passata, ma come ormai sapete preferisco sempre farne due.

(foto scattata con il cellulare, purtroppo la batteria della fotocamera mi ha abbandonata. Non rende, dal vivo è molto più luminoso)

 Questo è il primo smalto COLLISTAR che ho provato!

Vi piace? Che cosa ne pensate degli smalti di COLLISTAR? 

Smalto della settimana/NOTW: SINFUL COLORS Show stopping (“Paparazzi” L.E.)

Ciao! Rieccomi su wordpress dopo tanti giorni! 

Ho dato gli ultimi esami dell’università, purtroppo i miei progetti di conclusione del mio percorso formativo entro l’estate non sono andati a buon fine e quindi a settembre mi aspetta mezzo esame e la discussione della tesi (a cui manca una parte per essere finita): insomma, anche quest’estate non sarà di puro relax come avrei voluto ma così è.

Mi mancava questo mondo frivolo ^_^, nelle ultime settimane sono stata poco presente sul web quindi ora devo aggiornarmi sulle novità, anche se tra 3 giorni parto per Londra e devo ancora sistemare alcune cose in casa e non solo prima di partire! 

Ricordo, per chi ne abbia interesse che la pagina Facebook di MyMakeupBox è attiva e sarà lì che condividerò foto e impressioni del viaggio 🙂 

Ma veniamo ad uno degli smalti che ho indossato in queste settimane! Si tratta del glitterosissimo Show stopping di SINFUL COLORS, che fa parte della collezione “Paparazzi” {info & foto} che ho casualmente trovato da Upim e di cui ho acquistato due pezzi (l’altro è Star dust e ve ne parlerò tra un paio di settimane) .

Ho scelto questo perchè dalla boccetta mi era sembrato una versione rosata del Jo is in the house di H&M per via dei glitter multicolor  presenti al suo interno. 

Li ho confrontati, e oltre a questi ho messo a confronto anche il n.04 Space queen della linea Colour&Go di ESSENCE (credo che quest’ultimo ora abbia il numero 103):

[IMAGESHACK STASERA NON COLLABORA CON IL CARICAMENTO, FOTO COOMIN’ SOON!!]

Indossato da solo rimane trasparente con glitter di varie dimensioni e colori, quindi ho pensato di abbinarlo ad una base olografica ed ho utilizzato Princess tears di A-ENGLAND {review}Stesura semplice! In foto sono 1 passata di Princess tears e 2 di Show stopping:

La rimozione non è stata difficoltosa: ho utilizzato il “metodo delle unghie al cartoccio” e tutto è venuto via in pochi minuti (invece col compare Star dust ho fatto fatica anche con questo metodo, penso quindi che la facilità della rimozione sia stata al 50% anche merito della base messa sotto)

SINFUL COLORS è un marchio americano che produce smalti, il cui  packaging è molto simile (uguale?) a quello degli OPI e CHINA GLAZE. La boccetta contiene 15 ml di prodotto con PAO 24Mesi e la formulazione è 3BigFree (senza toluene, formaldeide e DBP). In Italia si trova presso alcune COIN, UPIM ed OVIESSE, in alcune ACQUA & SAPONE del centro Italia, mi sembra di aver letto da qualche parte che si possono trovare anche in negozi PITTARELLO. Il costo di ogni smalto è di 3,70€, esiste anche la versione “boccetta mini” ma qui in Italia non so se sia in vendita.