[anteprima] MAC Flighty collection per l’estate 2011

Ciao! Ecco una nuova collezione firmata MAC COSMETICS per l’estate che verrà!

Questa nuova collezione comprende:

4 colori in edizione limitata del mascara Zoom Lash Color ed il pennello 242

16 nuove tonalità di ombretti in crema:  Big Bounce Cream Eye Shadows

  • Free as Air (light blue)
  • Spread the Wealth (mid-tone olive)
  • Rich, Sweet (chocolate taupe)
  • Extra Charged (turquoise)
  • Count your assets (decadent purple)
  • My next indulgence (forest green)
  • Trophy (soft peach)
  • Rich thrills (mid tone silver)
  • Good Fortune (soft pink)
  • Sizzlin’ Diva (copper)
  • Luxury Touch (violet)
  • Light (cream)
  • Chocolate (gold)
  • Bright (peach)

Questa collezione uscirà in USA il 5 Maggio 2011, mentre il lancio internazionale è previsto per Giugno.

MAC Brush cleanser – review (detergente pennelli)

Ciao! Oggi scrivo la mia opinione sul detergente per pennelli di MAC COSMETICS.

Questo Brush Cleanser (si chiama proprio così) è un liquido di colore rosa contenuto in una boccetta di plastica trasparente contenente 235ml|7.9US fl oz di prodotto al prezzo di 10,50€ (acquistabile in tutti i MAC store).

Questo in foto è il secondo Brush Cleanser che acquisto, in termini di tempo di utilizzo l’altro mi è durato circa 9 mesi, detergendo i pennelli ogni 3-4 settimane (ho lavato più di 50 pennelli). Non posso fare paragoni con altri brush cleanser perchè questo è il primo prodotto specifico per la pulizia dei pennelli che ho acquistato ed utilizzato, ma per quanto riguarda il rapporto qualità/quantità/prezzo credo sia ottimo.

E’ utilizzabile sui pennelli per il trucco di qualsiasi marca (basta essere delicati nel lavaggio).

In questo detergente specifico è presente alcool denaturato, quindi oltre a pulire le setole ha anche un’azione disinfettante. Ecco la lista completa degli ingredienti:

L’ apertura a beccuccio del contenitore rilascia molto prodotto, quindi è necessario stare attente e dosare il liquido per evitare sprechi inutili del prodotto (e passare il triplo del tempo per risciacquare le setole).

Come lo utilizzo (spero correttamente! 😉 ) :

Bagno il pennello zozzo in questione con un po’ di acqua fredda, con la mano sinistra formo una specie di..ehm… “cunetta al contrario” (come quella che si fa per bere dal rubinetto) e verso poco prodotto. Poi faccio ruotare le setole del pennello in questo mini-laghetto di detergente, si forma un po’ di schuima, risciacquo per bene il pennello sotto il getto di acqua fredda e ripongo il pennello in posizione orizzontale su foglio di carta da cucina bianca (scottex). Solitamente lavo i pennelli la sera prima di andare a dormire e la mattina dopo sono asciutti e pronti per essere utilizzati (dalle 6 alle 8 ore di sonno).

Con questo prodotto si può fare il Back-to-MAC, infatti in una delle linguette della parte superiore della scatola esterna è stampato il logo:

Quindi, una volta terminato, non buttate via la confezione! 🙂

Chi legge ha provato questo detergente? Oppure ne ha altri da (s)consigliare?

MAC Paradisco – KIKO Passion fruit

Ieri nell’ articolo sui miei nuovi acquisti della collezione KIKO Kaleidoscopic Optical Look  [click!] ho scritto di una certa somiglianza tra l’ombretto compatto Paradisco di MAC e il LongLasting Stick Eyeshadow #21 Passion Fruit…

Eccoli a confronto:

Paradisco è un colore particolare, ma poco scrivente. Per questo potete immaginare quanto sia contenta di aver trovato un colore perfetto da usare come base per intensificare l’ombretto e le sue sfaccettature, perdipiù un LongLasting Stick Eyeshadow, celebre per la sua tenuta 😀

Pennelli da sfumatura: YVES ROCHER vs MAC 217

Il pennello 217 di MAC è il pennello da sfumatura per antonomasia e credo sia un must-have di questo brand. Si può acquistare in tutti i monomarca MAC e nei corner presso Rinascente e Coin al prezzo di 22€. Nonostante l’ottima qualità e la garanzia del fatto che questa spesa sia un investimento per parecchi anni, il prezzo abbastanza elevato fa per forza pensare a cercare un’alternativa economica…Io credo di averla trovata in un pennello di Yves Rocher (acquistabile nei punti vendita di questo marchio al costo di 8€).

Ho comprato questo pennello al punto vendita in stazione Termini a Roma, era l’unico da sfumatura quindi non ci si può sbagliare 🙂

Come si può notare dalle foto (spero 😉 ) la forma delle setole (naturali!) è molto simile a quella del Blending brush di MAC, solo la lunghezza del manico è diversa, infatti quello di YR è più corto, mentre al tatto l’YR è molto morbido (come, se non di più, il 217).

Personalmente mi trovo benissimo con entrambi i pennelli, ma uso quasi quotidianamente quello di YVES ROCHER (ho un’inspiegabile e “malata” paura di rovinare il 217, quindi lo uso per i trucchi più “sofisticati”): in quasi 5 mesi non ha perso nè peli nè forma.

Lascio “parlare” le foto (entrambi i pennelli sono sporchi di ombretto):

MAC pigmenti: Kitschmas, Violet, Pink pearl, reflects Purple duo

Ciao! Articolo sui pigmenti MAC in mio possesso, acquistati da me al MAC Store milanese: Kitschmas, Violet (sample), Pink pearl (sample), reflects Purple duo, tutti presenti nella gamma permanente e nella confezione “recente” ( 😦 )

Prima di passare alle foto dei pigmenti, ecco qualche info generale utile:

° nomi originali: Pigment colour powder &  Reflects glitter

° tipo di prodotto: multi-uso (viso, occhi, labbra, unghie)

° quantità: 4.5g|0.15 US oz

° prezzo (nota dolente): 22€ cad.

° la confezione dei prodotti vale per il Back2MAC [clicca qui per sapere di cosa si tratta]

° Dove si acquista: negozi monomarca MAC (Store), in alcune Coin e Rinascenti concessonarie (Corner). I prodotti PRO solo nei MAC Store.

NB: ho fotografato gli swatch utilizzando il prodotto sia asciutto che bagnato (con il Fix+ di MAC).

Nelle foto di Kitschmas ho sbagliato l’associazione “wet-dry”: l’abbinamento esatto agli swatch è quello scritto in italiano.

* “Frost” si riferisce al finish = effetto luminoso e brillante, evidenzia il colore ed ha una texture quasi metallica

KITSCHMAS [pigmento “frost”*, formato originale]

è un rosa/malva chiaro con riflessi argentati, molto luminoso:

VIOLET [pigmento “frost”*, sample]

è un viola “vivace”, a mio parere incantevole nella sua semplicità:

PINK PEARL [prodotto PRO, sample]

è fucsia con riflessi viola, che in foto purtroppo si notano poco:

REFLECTS PURPLE DUO [prodotto PRO, formato originale]

è meraviglioso. L’ho comprato dopo averlo visto usare in un paio di tutorial di Giuliana (nel video “Starry night“, al minuto 3:18, si vede bene il colore -Giuliana, ma che super-risoluzione ha la tua videocamera?! 😉 ). E’ un carta da zucchero scuro/blu savoia con riflessi azzurro/viola (neh, che popò di descizione! 😛 ):

Non inserisco gli swatches alla luce naturale perchè sembrava azzurro, quindi preferisco non mettere una foto “non veritiera” del colore.