[review] LUSH “Cantando sotto la pioggia”

Ciao! Quando sono tornata dalle vacanze sono andata da LUSH per comprare qualche prodotto che avevo segnato prima di partire {https://mymakeupbox.wordpress.com/2012/08/28/benritrovat-saldi-kiko-acquisti-lush/}. I tre che ho iniziato ad usare sono “Fuori dai piedi“, “Acqua di luna” e “Cantando sotto la pioggia“, in questo post scrivo di quest’ultimo!

Cantando sotto la pioggia è un balsamo corpo delicatamente esfoliante (“con burro di mandorle idratante, essenza di rosa dalla delicata fragranza e gusci di mandorle finemente tritati”), che unisce quindi l’azione idratante a quella di uno scrub leggero. Proprio per questa sua doppia-azione mi ha incuriosito ed ho deciso di acquistarlo!

Si è rivelato un valido alleato nella rimozione delle cellule morte, infatti sulle gambe mi sono spellata un po’ e per aiutare questo processo (e mettere la gonna senza andare in giro con la pelle staccata!) ho utilizzando Cantando.

Lo sto utilizzando 2 volte a settimana sotto la doccia su gambe e braccia. Modo d’uso: io strofino il panetto sulla pelle bagnata e con le mani asciutte faccio un massaggio con movimenti circolari per un paio di minuti, poi risciacquo. A contatto con l’acqua il panetto si ammorbidisce e rivela lo strato scrubbante e per farlo durare a lungo non lo metto sotto il getto diretto dell’acqua.

Contrariamente a quelli di  “Questione di peeling {review: https://mymakeupbox.wordpress.com/2012/07/28/review-lush-questione-di-peeling/} i granuli sono gusci di mandorla tritati, perciò non si sciolgono a contatto con l’acqua ed il prodotto dura di più (sono comunque due categorie diverse di prodotto). Pur essendo fini, però, ho come l’impressione che la prossima visita dell’idraulico allo scarico della doccia la pagherò io!!

Un aspetto negativo che ho trovato di questo balsamo/scrub è l’odore: non mi piace…eppure le mandorle mi piacciono tantissimo! Credo sia a causa dell’essenza di sandalo, è una profumazione che personalmente non mi piace…

In definitiva trovo questo balsamo un buon prodotto, soprattutto per chi come me è pigra e/o ha poco tempo e quindi non sta tutte le volte lì a fare scrub e mettere crema dopo la doccia…con questo prodotto con un gesto si ottengono entrambi i risultati: pelle levigata e morbida.

Ingredienti: Burro di Cacao (Theobroma cacao), Burro di Mandorle (Prunus dulcis), Laureth 4, Polvere di Gusci di Mandorle (Prunus dulcis), Olio Essenziale di Sandalo (Santalum austro-caledonicum vieill and Fusanus spicatus), Essenza Assoluta di Rosa (Rosa damascena), Profumo (Parfum).

{il Laureth 4 è indicato su biodizionario.it come un pallino rosso, in questo link al sito LUSH c’è la descrizione di questo ingrediente: http://www.lush.it/html/laureth_4-705.jsp}

Il panetto pesa 100gr e costa 9,50€ . Per chi non ha una bottega LUSH nelle vicinanze e/o preferisce acquistare online sull’e-shop italiano, il link diretto è http://www.lush.it/html/cantando_sotto_la_pioggia-72-215.asp

Fatemi sapere se avete provato Cantando sotto la pioggia e che cosa ne pensate!

Mie opinioni su altri prodotti LUSH: https://mymakeupbox.wordpress.com/category/lush/

Annunci

7 commenti su “[review] LUSH “Cantando sotto la pioggia”

  1. Pingback: Benritrovat*! + saldi KIKO + acquisti LUSH | MyMakeupBox

Che cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...